Utente 232XXX
Buongiorno circa una settimana fa, mi sono recata come tutti i giorni al lavoro, ultimo giorno tra l'altro in prossimità delle ferie, ero un po di fretta per timbrare in orario.Premetto che non sono giorni difficili ma anni, pieni di pensieri molto stress, preoccupazioni ecc..., assumo di solito mezza pastiglia di xanax da 0,25 al mattino in quanto l'affronto della giornata solitamente per me è abbastanza difficile. Il mio lavoro è stressante e bisogna avere una grande pazienza (accettazione ospedaliera) comunque era l'ultimo giorno poca gente molto tranquillo. Arrivando un po di corsa avevo il cuore un po accellerato e subito dopo ho avvertito il doppio battito. Solitamente questi doppi battiti durante la giornata li avvertivo 2 o 3 volte al giorno, basta che mi tocco un po il petto o mi muovo come a dare un po di adrenalina al mio corpo e spariscono. Quel giorno invece no una dietro l'altra ho assunto lexotan ma niente. Mi hanno fatto subito un ecg dicendomi che le extrasistole erano benigne ma essendo tante dovevo mettermi un holter. Esisto ecg ritmo sinusale con frequenti extrasistole ventricolari. Sottolivellamento di st moderato (sottolivellamento di st 005 mV) ecg anormale.Tachicardia sinusale frequenti BEV (Freq. vent. 99 bpm Int PR 131 ms Dur QRS 94ms QT/QTc352/408 ms Assi P-RT- 67 75 33) Ero molto agitata e continuavo a digerire inoltre sembrava che quando camminavo stavo meglio. Mi viene messo nella stessa giornata l'holter 24 h.Nel frattempo torno a casa dal lavoro. Durante il pomeriggio stò meglio e non le avverto. Decido cosi' di provare ad uscire ma appena entro in un negozio inizio ad avvertirle e mi rimangono fino alla sera prima di dormire. Al mattino mi sveglio già con il pensiero ma fino a metà mattinata non avverto nulla anzi faccio anche parecchie scale ed una piccola corsa stando bene ed avendo sempre l'holter. Circa un'ora prima di toglierlo inizio ad averne quasi una dietro l'altra. Purtroppo per vie delle feste l'holter l'ho consegnato solo ieri quindi sono in attesa. Nel frattempo le extrasistole persistono e mi reco al pronto soccorso molto agitata. Diagnosi extrasistole ventricolari mi danno dello xanax le palpitazioni si riducono.Elettroliti glucosio lattato tutti nella norma.Mi dimettono con indicazione holter 24h ed ecardio. Esisti doppler: Ao 32mm As 36mm Vs41 25mm Siv 9 PP8mm Fe 60% Valv mitra. E=0,8 A=0,4 Valv aortica Vmax 1,4. Normali dimen. delle cavità cardiache con normale funzione sistolica globale e regionale (FE 60%) Minima ins.mitralica priva di significato emodinamico. Ora sono in attesa esito holter e continuo ad averle tutto il giorno. Il fatto che sono ventricolari sono preoccupanti? per di più sono continue Le sento anche in gola se non addirittura in testa. E' vero anche che il mio pensiero è solo li per il momento. Dovrò assumere dei farmaci. Devo evitare sforzi. Gentilmente datemi un riscontro sono veramente in ansia. Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si tranquillizzi. Frequenti extrasistoli all'ECG non esprime necessariamente un quadro meritevole di tratamento. L'ECO è normale e questo depone per la presenza di extrasistoli benigne (anche se ventricolari). Aspetti i risultati dell'Holter e poi ne riparliamo.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio dottore appena avrò l'esito le farò sapere. grazie ancora
[#3] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Buona sera rieccomi finalmente con l'esito dell'holter
Freq. cardiaca FC Min 45 FC Mass 129 (al mattino appena messo ero molto agitata) FC Media 69
Battiti sopraventricolari FA (durata %)n max Freq Media 0/=bpm Singoli 17 Coppie 9 Runs 4 Run più veloce 166 bpm alle 20:59
Run più lunga 5 alle 20:59 Totale 49
Battiti ventricolari: singoli 1234 Coppie 11 Runs =0 Totale 1256
Pause RR più lungo 1,59 sec h. 23:33 RRs>2,0 sec: 0
Commento: Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione, normofrequente, con conservato ritmo circadiano. Occasionale extrasistolia sopraventricolare per lo più isolata, apparentemente asintomatica. Alcune coppie ed una salva di 5 battiti a 166bm. Frequente extrasistolia ventricolare occasionalmente percepita dalla pz. come doppio battito,( In realtà ora è come se avessi un tonfo cioè se me ne manca uno) prevalentemente monoforma, non precoce, 11 coppie. Non pause patologiche. Assenza di significative modificazioni del tratto ST.
Dopo una settimana devo dire che vado a momenti dove le sento benissimo e continue, alternate a leggere ma avvertibili, e momenti come adesso circa 3 ore che non avverto nulla. Non le avverto questo non vuol dire che non ce le abbia. Sicuramente meglio di quando ho messo l'holter. Soffro di tiroidite autoimmune haschimoto dal 2012 prendendo eutirox da 50 ultimi esami del 29/7 tutti nella norma. Sto assumendo pantorc 40 mg in quanto avevo molta aria e continuavo a digerire + nodo alla gola (va un po meglio) Ho effettuato una visita aritmologica dove mi hanno ripetuto che le extra sono benigne ma visto che ci sono è meglio che assumo farmaco bisoprololo da 1,25 al giorno. In effetti di solito le avverto e a dire il vero non sto molto bene mi sento stanca, affaticata a volte quando sono forti mi sembra che anche la testa ne risenta poi aggiungiamo la componente ansiosa ed è un bel mix. Sinceramente vorrei un vs. parere sul referto ed il farmaco prescrittomi. Ho timore a prenderlo in quanto la mia pressione è sempre bassa 60/100. Eventualmente posso assumerne metà per iniziare?. Sono un po contrastata in quanto quando sto bene non vorrei assumere nulla, ma per lo più mi danno molto fastidio e spossatezza come ora che hanno ripreso.Inoltre se cammino tranquillamente mi sembra di stare bene ma se mi sforzo nel camminare veloce e costante mi sembra di avvertire questi battiti dalla gola alla testa e inizio ad avere caldo in faccia e quindi mi fermo per paura, è sempre dovuto a queste extra? Nel ringraziarVi anticipatamente porgo i miei saluti.
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
effettivamente le sue extrasistoli sembrano benigne....Le sopraventricolari possono dipendere dall'uso dell'Eutirox (ma lei non può farne a meno). Le ventricolari ne sono indipendenti, ma essendo negativo l'ecocardiogramma non sono preoccupanti. Personalmente le sconsiglio il betabloccante (che non è un vero e proprio antiaritmico e può avere effetti indesiderati che lo rendono poco tollerato) e le consiglio di tranquillizzarsi (lo stress aumenta le extrasistoli), di evitare l'uso di bevande gasate, eventualmente del fumo di sigaretta e l'abuso di cioccolata (nonchè ovviamente di qualunque tipo di sostanza eccitante, come thè, caffè o stupefacenti).
Saluti