Utente 356XXX
Buongiorno vorrei avere dei chiarimenti riguardo le mie extrasistole.
Ho eseguito i seguenti esami:
Esame tiroide negativo
Elettrocardiogramma negativo
Ecocardiogramma negativo esame di qualità tecnica sufficente per un giudizio diagnostico -massa non aumentata.AS non dilatato.Ventricolo Dx non dilatato. AD non dilatato. Funzione sistemica e distonia nella norma. Non masse endocavitarie al TTE. IM minima. PAPs derivata nella norma.
Holter Pressorio 24 H con la media di 120/73
Fatto perché sono abbastanza ansioso e quando misuro la pressione dai medici la trovo anche 140/100 (camice bianco)?
Holter cardiaco 24 H riscontrate 2 extra ventricolari e 1 sopraventricolare, assenti pause patologiche,assenti variazioni significative della fase di recupero,ritmo sinusale con conservata variazione circadiana della frequenza cardiaca.
Test Sotto Sforzo negativo nella norma.
Il mio problema è il seguente da cosa possono dipendere queste extrasistole?
Io ogni volta che le percepisco mi spavento molto ho paura di un arresto cardiaco.
Le percepisco quasi tutti i giorni ormai 4-5 anche se generalmente alla sera dopo mangiato .
Secondo lei e il caso di eseguire altre visite?
Alla lunga possono danneggiare il cuore?
Grazie attendo vostre risposte in merito.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L' holter cardiaco ne dimostra solo 2 nelle 24 ore.
Tenga presente che uin un cuore sano (come appare essere il suo dagli esami che ci ha postato) vengono considerate normali 1000.-1500 al giorno.
Inoltre lo sforzo che lei riporta non segnala aritmie.
Non vedo motivo di preoccupazione
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno , la ringrazio per la tempestiva risposta .
Saluti.