Utente 164XXX
Salve,
ho 34 anni e sin dalla nascita, presento un moderato pectus excavatum. Ho fatto per anni palestra però il risultato è stato che ho gonfiato sì i pettorali ma il difetto risulta un pò più evidente. Vorrei sapere, nel caso avessi figli in futuro, è MATEMATICO che anche loro avranno questa "malformazione". So che i maschi rischiano di più. Sono un pò preoccupato. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
4% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Anche se la causa esatta del pectus excavatum non è nota, c’è un’ereditarietà della malformazione, perché con una frenza non trascurabile si tramanda nelle famiglie ( specie i maschi), ma tale associazione non è così sicura e certa , non è matematica, può capitare come no.
Anzi i lavori presenti in letteratura l’escluderebbe ,tanto che alcune generazioni possono essere saltate dalla comparsa della malformazione.
Probabilmente si prospetta anche il ruolo di fattori genetici e altri fattori misconosciuti ( fra questi da non sottovalutare i problemi respiratori ostruttivi, specie durante il sonno, insorti in età neonatale e pediatrica ).
Quindi stia tranquillo ,come già detto non è MATEMATICA la trasmissione ai figli, anzi Le consiglio quando li avrà di fargli fare costantemente e intensamente dello sport e della ginnastica fino ai 18 anni.
Distinti saluti.