Utente 195XXX
Salve, sono un ragazzo di 24 anni, alto 175 cm e 72 kg di peso.
Poco più di un anno fa presi una storta, giocando a calcetto, alla caviglia destra e sentii un “trac” (presumo un rumore di legamenti). La caviglia rimase gonfia per una settimana, ma dopo altre tre tornai a giocare.
Tre mesi dopo, stessa storia. Questa volta però la convalescenza durò solo due settimane.
Adesso la caviglia non mi dà particolari problemi, ma oltre ad essere più snodata, ho la sensazione che dia meno spinta. Ad esempio durante la corsa, a volte sento un fastidio sotto il ginocchio destro, come se si sforzasse di più rispetto a prima dell'infortunio. Non so se questo possa dipendere dalla caviglia o dalla postura, ma in precedenza questo problema non ce l'avevo.
Cosa potrebbe essere successo? Ed a chi mi dovrei rivolgere per eventuali controlli?
[#1] dopo  
Dr.ssa Simona Rossetti
24% attività
4% attualità
0% socialità
SAN SALVO (CH)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2014
Buonasera,
ogni qual volta avviene un trauma distorsivo (in qualunque articolazione) può avvenire un'elongazione dei legamenti presenti e ciò può comportare, dolore, gonfiore e a volte il permanere di un sensazione di instabilità, soprattutto in quei casi in cui avvengono delle ulteriori sollecitazioni traumatiche (come nel suo caso il ripetersi del trauma distorsivo).
Sicuramente una visita è indispensabile per comprendere se sia presente una lesione legamentosa e di quale entità, e in base a questa decidere il percorso terapeutico migliore (rinforzo muscolare, fkt, tutore o ev. intervento), soprattutto considerando la giovane età.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille Dottoressa!
Va bene un qualunque ortopedico oppure devo cercare qualcuno più specializzato?
[#3] dopo  
Dr.ssa Simona Rossetti
24% attività
4% attualità
0% socialità
SAN SALVO (CH)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2014
Sicuramente un ortopedico specialista in chirurgia del piede e caviglia sarà la persona più adatta a risolvere il suo problema.
Cordiali saluti