Utente 211XXX
Buonasera, si che è praticamente impossibile essere allergici al prontinal ma, dopo aver fatto una settimana di aerosol con mezza di prontinal, una di fluibron e un cc di fisiologica senza problemi, stasera ho dovuto interrompere a causa di una mancanza di respiro e ora mi bruciano molto i polmoni. Mi era successa la stessa cosa un paio di mesi fa, quando un distratto sostituto del medico di base mi aveva prescritto una fiala di prontinal senza null'altro...e per tre giorni dovetti combattere con un bruciore ai polmoni atroce.
Cosa posso fare per alleviare il bruciore ai polmoni? Si può, a questo punto, essere allergici?

Mi scuso per la singolare domanda ma il bruciore è davvero insopportabile...

Buona serata e grazie.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
l'ipersensibilità al pricipio attivo e/o ai componenti del farmaco è possibile per tutte le preparazio0ni farmaceutiche, da non sottovalutare il rischio di candidosi con prontinal somministarti per aerosol per cui è necessaria una visita medica
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio, Dr. Vanucchi.
Volevo aggiungere che ora, più che in un bruciore ai polmoni, il sintomo si è trasformato in una sensazione di calore alla gola, come di "fiato caldo".

Devo solo pazientare? Posso fare qualcosa? Devo ritornare dal medico?

La ringrazio anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
è consigliabile che si rivolga al suo medico per accertamenti