Utente 145XXX
Buongiorno,

sono portatore di Sequestro Polmonare con vascolarizzazione anomala da alcuni

anni. E' stata consigliata l'asportazione del Lobo polmonare in questione

(polmone sx, lobo sinistro inferiore), senza possibilità di laparoscopia ma di

normale chirurgia toracica. Sono già 3-4 anni che non avendo più avuto episodi

infettivi o particolari problemi respiratori, ho deciso di posporre la decisione di

operarmi, da valutare in qualche anno.

Dovendomi ora sottoporre a Trapianto di Capelli, la mia domanda è questa : è

plausibile pensare ad una cospicua perdita di capelli da stress post-operatorio a

seguito di tale operazione, tale da compromettere anche il trapiato di capelli

effettuato ?

Spero di aver reso chiaro il mio quesito, ringraziando anticipatamente, porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
4% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente , immagino che si tratti di un sequestro polmonare intralobare ove per l'appunto è consigliato l'intervento chirurgico di resezione del lobo inferiore del pomone di sin.
L'intervento , che certamente non è urgente , ma sempre meglio farlo quanto prima proprio per evitare le ben note complicanze flogistiche e respiratorie,oggi lo si può eseguire anche tutto in Video toracosopia con eventuale minitoracotomia di appoggio(VATS).
Farlo prima o poi il trapianto dei capelli? non ha nessuna inluenza , specie se fatto in videotoracoscopia .
Disponibile per ulteriori chiarimenti invio distinti saluti.
[#2] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
Gent.mo Dr. Michele Malerba, la ringrazio per la Sua pronta ed attenta risposta.

Si, si tratta di sequestro intralobare. In effetti il mio quesito era piuttosto

superficiale, trattando la sola tematica collegata di trapianto di capelli.

La ringrazio per l'ulteriore informazione che mi porta circa la VATS.

Ringraziandola ulteriormente, porgo cordiali saluti.


Lorenzo