Utente 354XXX
Salve , sono una giovane ragazza di 18 anni, da qualche mese soffro di dolori al petto e avendo anche il petto incavato mi sono subito preoccupata sopratutto per le tante storie sulle morti in giovani dovute anche a miocardite o pericardite . Dopo una visita mi è stato detto che va tutto bene però andando all''università spostandomi sempre sudo molto sopratutto sotto il petto e prendo molto vento infatti dato che si asciuga il sudore addosso continuo a sentire questi dolori . Volevo sapere se essendo magra e avendo il petto incavato e più facile prendere malattie come la pericardite o miocardite. In più a riposo sento il mio cuore che continua a battere forte raggiungendo i 100 battiti al minuto e ho paura di avere aritmie o extrasistoli Rispondete per favore grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il petto incavato non ha la benché minima correlazione con la miocardite o la pericardite.
Se ha facilità di sudorazione, tachicardia ed è sotto peso come ha indicato nei suoi dati consiglierei un dosaggio degli ormoni tiroidei
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta, credevo ci fosse correlazione in quanto essendo magra e sudando il sudore di manteneva più facilmente vicino il petto e potesse influenzare l'instaurazione della miocardite o pericardite in quanto infiammano il muscolo cardiaco , per quanto riguarda gli esami tiroidei , già fatto le analisi del sangue e la tiroide risulta nella norma., quindi nono spiego perché a riposo ho il battito a 100 e questo mi spaventa perché ho letto delle aritmie o extrasistoli pericolose
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi lei ha una notevole quota ansiosa.
Non so dove abbia letto quelle sciocchezze.
Si tranquillizzi
[#4] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille
[#5] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Scusatemi l'ulteriore domanda, ho capito che facendo la visita cardiologica non mi è stato rilevato nulla , però perché continuo ad avere delle fitte come se mi stringe vicino il cuore il battito sempre a 80/85 e dei mal di testa e giramenti questo non capisco e mi spaventa
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha bisogno di una terapia ansiolitica che il suo medico potrà prescriverla.
La saluto
[#7] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Grazie
[#8] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Scusatemi per l'ultima domanda , forse le posso sembrare insistente ma mi servirebbe il consulto di un medico esperto come lei, volevo sapere come può venire la miocardite o la pericardite , perché io davvero non sono più tranquilla ho paura per fino di una semplice febbre e per colpa della mia ansia si è abbassata per fino la mia difesa immunitaria
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le miocarditi e le,pericarditi sono di origine virale : virus più comuni sono i Coxakie ed Echovirus.
con questo la saluto
[#10] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Grazie
[#11] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Dottore scusatemi , un ultimo consulto forse sono paranoica però in questi giorni io sto molto calma e non sto in ansia e non capisco il perché anche a riposo sono sempre stanca continuo ad avere
I battiti intorno a 90 ora vorrei capire queste aritmie sono pericolose???
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
90 di frequenza non e' un'aritmia.
Se non cura la sua ansia non ne uscira fuori.
Arrivederci
[#13] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Ha ragione arrivederci