Utente 278XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 24 anni, altezza 1,68 m, e peso 60 kg circa. Sono magro, pur essendo una buona forchetta (a me piace molto mangiare), i miei muscoli sono quasi per nulla visibili, non ho praticamente grasso corporeo perchè sono pelle e ossa, però ho sempre la pancia gonfia. A livello di peluria scarseggio in buona parte del corpo: ho delle chiazze di peluria nelle cosce, nella parte inferiore dell'addome, nella zona dei genitali, nelle gambe. Però in molte altre parti del corpo la peluria pressochè è inesistente, oltretutto sto perdendo da diversi mesi la peluria della zona delle caviglie. Non ho una vera barba, quella che ho è pure a chiazze, più presente sotto la mandibola, ho un leggero pizzetto e dei baffi, ma pure nelle zone più folte vedo che non ho una peluria consistente, poiché vi sono delle macchie vuote e lisce di pelle. La mia voce è poco profonda, non ho mai avuto una voce bassa. Infine, rivedendomi in alcune fotografie scattatemi nel 2004, ho notato che il mio aspetto da allora è rimasto pressoché uguale.

Io soffro da circa 14 anni di una leggera forma di disturbo ossessivo-compulsivo con la masturbazione compulsiva come sua manifestazione principale. Masturbazione che non riesco a smettere di praticare proprio da quando avevo 10 anni.
Sono in cura da circa 1 anno e mezzo presso uno psicologo della mia città, abbiamo fatto insieme un percorso di recupero a base solo di terapia psicologica, senza utilizzo di farmaci, terapia che mi ha dato buoni risultati.
Sono andato dallo psicologo in seguito agli eventi conseguenti un lunghissimo (più di 2 anni) periodo di esposizione a uno stress continuo e sempre più pesante, dovuto ai problemi che ho incontrato col mio ex lavoro.

Qualche giorno fa ho fatto una ricerca su internet partendo dal motivo per cui non ho né la barba né in generale una buona peluria corporea, e allora ho scoperto che alla base dei tratti maschili vi sta il testosterone: chi ne ha di più ha i suoi tratti maschili più accentuati e chi ne ha di meno ovviamente sembra meno "maschio". Quindi ho cercato quali possono essere i motivi per cui io, presumibilmente, ho poco testosterone: tra le varie cause vi può essere lo stress, poiché lo stress causa il cortisolo, il quale ha effetti sul livello di testosterone. Inoltre, non ho mai fatto sesso, e solo da poche settimane sento un minimo desiderio di fare sesso con una donna.

Pertanto quello che vi chiedo è:
- c'è veramente una correlazione tra la masturbazione, lo stress, il cortisolo e il testosterone, e più in generale quali possono essere i motivi alla base della mia mancanza di tratti maschili?
- quali rimedi e cure vi possono essere?

Nell'attesa di una risposta vi ringrazio per l'attenzione prestatami.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la minore androgenizzazione che porta ad una minore comparsa dei caratteri sessuali secondari,qual'è il pilizio,non necessariamente riconosce una genesi legata ad un calo del testosterone ma,ad esempio,può riconoscere una genesi familiare.Lo stress e l'accanimento masturbatorio,non incidono direttamente,mentre lo stato psichico,se curato con terapie mediche,può portare ad un'alterazione dell'equilibrio ormonale,comunque reversibile.Va da se che potrebbe essere una buona occasione per consultare un esperto andrologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 278XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, il medico specialista a cui mi sono rivolto mi ha prescritto una serie di analisi, che io ho fatto e che mostrano i seguenti risultati:
- TAS: 180 UAS/ml;
- FT3: 3,34 pg/ml;
- FT4: 0,94 ng/dl;
- TSH: 1,87 mlU/L;
- AbTg: 17,60 uL/mL;
- AbTPO: 1,52 UL/ML;
- TPHA: negativo;

E poi un esame completo delle urine, i cui risultati sono questi:
- Colore: 2° Vogel;
- Aspetto: limpido;
- Sedimento spontaneo: scarso;
- Reazione: acida;
- Peso specifico: 1,015;
- Albumina: assente;
- Glucosio: assente;
- Emoglobina: assente;
- Nitriti: assente;

Infine ho un ultimo test, cioè (da come riportato dalle analisi) un esame micr. del sedimento (x400):rari leucociti p.c.m. urati amorfi.

Nell'attesa del giorno in cui è fissato l'appuntamento con lo specialista vorrei, se possibile, ricevere ulteriori pareri in modo da avere una visione quanto più possibile esaustiva del mio stato di salute.

Ringrazio voi medici per la cortese attenzione, porgo cordiali saluti.