Utente 307XXX
Gentili medici
sono qui a chiedervi un consulto su un fenomeno strano che riguarda me (e parzialmente anche mio padre).

Mi capita di avere la seguente sintomatologia:
all’improvviso nel corso della giornata (di giorno e di notte, al chiuso e all’aperto, in città o in campagna, in qualsiasi stagione, è indifferente) inizio a starnutire (anche 7/8 volte di seguito), il tutto accompagnato da una abbondante secrezione nasale, fluida e incolore, oltre che, spesso, da un fastidiosissimo prurito all’estremità del naso.

In quel momento è come se fossi fortemente raffreddata…ma dopo pochi minuti torna tutto normale anche se il prurito nasale continua.

Mi accade spesso di provare un forte bruciore agli occhi che cresce e termina con la lacrimazione ed inoltre mi compaiono a volte delle piccole bolle rosse sul corpo (soprattutto sulle gambe) che mi creano prurito ma scompaiono dopo pochi minuti.

Ripeto che tutto succede a caso: non sono riuscita a trovare un elemento comune alle varie manifestazioni che mi permetta di capire il perché di tutto questo.

Ho fatto qualche tempo fa dei test allergologici (presso un dermatologo da cui ero andata per altri motivi) ma non è risultato nulla.

Ho inoltre eseguito un esame degli IGE totali e inalanti con esito negativo.

Come mi posso muovere? Quale potrebbe essere la causa di questi fenomeni?
Quali altri controlli posso fare?

Grazie a tutti per l’attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
La descrizione e' in effetti tipica per una rinite allergica, l'allergene non appartiene a quelli che avete gia' indagato, il resto sono ipotesi: bisogna guardare l'elenco degli allergeni gia' testati e vedere se viene in mente qualcosa che non e' stato testato.

Se gli episodi sono transitori, la cosa puo' fermarsi a livello di fenomeno curioso, se sono invalidanti, si puo' proporre un sintomatico (spray nasale vasocostrittore).



[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dottor Bianchi
anche se con notevole ritardo la ringrazio della risposta fornitami.

Gli IGE Inalanti che ho verificato con l'esame suddetto sono stati:
D.Pteronyssinus
D.Farinae
Hollister
Erba Marzolina
Paleino Odoroso
Paleo dei prati
Logliarello
Coda di topo
Gramigna dei prati
Parietaria Judaica
Greer Labs
Olivo
Cipresso Mediterraneo

A tutti c'è stato esito negatio.

Ho deciso di proseguire con i controlli presso un allergologo.
Intanto ho notato un "aggravamento" del fenomeno soprattutto al mattino:
appena mi sveglio sono costretta a starnutire decine e decine di volte, il tutto accompagnato da una abbondante secrezione nasale e un forte prurito alla parte interna dell'orecchio, direi tra orecchio e gola.

Grazie ancora per la disponibilità