Utente 241XXX
Gentili Medici,
per fare il test del liquido seminale mi è stata raccomandata un'astinenza di 5-6 giorni. Alle volte però capita (in alcuni periodi mai, altri anche 2 notti di seguito) di avere un'eiaculazione notturna durante il sonno del tutto involontaria. Ciò oltre alle fastidiose complicanze che ha come ogni volta, se capitasse in una di quelle 5-6 notti precedenti il test immagino mi costringerebbe a disdirlo giusto?
C'è qualche modo per evitare che accada? Magari sembra una domanda stupida, ma non lo so magari la posizione in cui uno dorme? Vorrei evitare di annullare un esame prenotato da mesi e doverlo riprenotare attendendo altri mesi!
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esistono metodi o terapie che possano impedire le polluzioni notturne...Ha problemi nella evaginazione del prepuzio sul glande?Non serve eseguire uno spermiogramma senza un'adeguata astinenza di minimo 3 giorni.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
No, non ho problemi di evaginazione del prepuzio sul glande (a parte un frenulo corto che mi hanno detto non essere problematico), me lo chiede perché può avere a che fare con le polluzioni notturne?

Quindi in sostanza non c'è niente da fare? Se mi capita una polluzione notturna in una delle tre notti precedenti la data dello spermiogramma devo annullarlo? (A me avevano detto 4-5 giorni però non 3)

Grazie della cortese attenzione