Utente 361XXX
Gentilissimi Dottori,
vi disturbo per chiedervi un parere su una vicenda che mi è capitata esattamente tre giorni fa. Ho il forte timore che possa avere messo incinta una ragazza con dei preliminari. Sono tre giorni che non riesco a dormire e sono perennemente stressato, ho veramente paura di aver fatto un guaio e non so come uscirne...

Vi descrivo i fatti così che possiate darmi un'opinione:
1) Inizialmente mi sono tolto i pantaloni e poiché inizialmente lei era un pò imbarazzata ho preso la sua mano e l'ho guidata sul mio pene che non aveva ancora raggiunto la massima erezione e che non era ancora stato stimolato. Non ho stretto il mio pene ma potrei averlo toccato inavvertitamente quando ho guidato la sua mano sul mio pene. Dopo pochissimi secondi (ho fatto solo tre o quattro movimenti, non di più) nella quali con la mia mano sopra la sua è iniziata la masturbazione ho tolto la mia mano da sopra la sua e lei ha continuato da sola.
2) Una volta fatto questo io le ho accarezzato i seni da sopra la maglietta e le ho slacciato il reggiseno per passare poi a toccarle i seni. Una volta fatto questo per circa un minuto le ho accarezzato le gambe sopra i pantaloni e, senza toglierli (erano leggins), ho insinuato una mano sotto gli slip e ho iniziato una leggerissima stimolazione della parte alta della vagina (zona clitoride) con movimenti circolari che è durata per circa un minuto. Non c'è stata alcuna penetrazione, tanto è vero che il mio dito si era leggermente bagnato dei suoi umori solo fino all'unghia.
3) Una volta fatto questo lei ha continuato a masturbarmi fino al raggiungimento dell'orgasmo e io non ho più toccato la vagina.

Il mio dubbio è questo:
1) anche se non l'ho visto è possibile che in quei pochi secondi nella quale ho guidato la sua mano sul mio pene possa essere entrato in contatto con del liquido pre-seminale? tengo a precisare che dall'ultimo orgasmo da me avuto il giorno prima avrò urinato almeno 4-5 volte quindi spero che non ci fossero spermatozoi nel liquido pre-seminale
2) se così fosse la eventuale piccolissima quantità di liquido pre-seminale non si sarebbe asciugata nelle manovre di palpamento del seno e strofinamento con i pantaloni?
3) è verosimile che una piccola quantità di liquido pre-seminale sia arrivata a toccare il clitoride e l'abbia quindi messa incinta?
4) nei minuti immediatamente successivi al mio orgasmo lei non si è toccata le parti intime e comunque la sua mano non sembrava bagnata di sperma.

Ho tantissima paura perchè ho scoperto dopo che lei era proprio nei giorni fertili...

Spero che possiate aiutarmi a sciogliere questa tensione, è da 3 giorni che sostanzialmente non riesco a vivere normalmente perchè dato che era nei giorni fertili temo di averla messa incinta con questa ipotetica quantità di liquido pre-seminale che anche se non ho visto potrebbe esserci stata.

Vi ringrazio per il vostro supporto, spero che possiate rassicurarmi e farmi tornare a vivere..

Cordialmente,
Luca

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza una franca e chiara eiaculazione intravaginale,la gravidanza é impossibile.il liquido pre seminale é infecondo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dott. Izzo,
la ringrazio per la sua rassicurante risposta.

Proprio su questo sito ho letto alcuni giorni fa che vi possono essere alcuni spermatozoi mobili nel liquido preseminale, mi conferma che in ogni caso questi non possono in alcun modo fecondare?

Cordialità,
Luca
[#3] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dott. Izzo, mi scusi se la disturbo di nuovo dopo così tanto tempo ma ho ancora questo dubbio..

Come mai le poche migliaia di spermatozoi rimasti da eiaculazioni precedenti ed eventualmente trascinati fuori nel liquido pre-eiaculatorio a contatto con l'esterno della vagina non possono sicuramente fecondare? se toccano ad esempio il clitoride non ce la fanno a nuotare e risalire fino ad arrivare all'ovulo se la donna è molto eccitata?

oppure tutto questo non è possibile perchè dopo essere stati qualche ora nell'uretra sono praticamente mezzi stecchiti e quindi non in grado di fecondare?

grazie e buon natale