Utente 360XXX
Gentili dottori,

alcuni libri e parecchie fonti web (sia italiane che straniere) esaltano le proprietà anti-acneiche dell'aceto di mele, applicato a livello topico piuttosto che bevuto almeno un paio di volte al giorno (mischiato chiaramente in acqua!). Questa cura, a quanto mi è sembrato di dedurre, sostengono sia valida per un'acne di tipo comedogenico fino ad arrivare a quella di tipo nodulo cistico.

Chiaramente, sto seguendo unicamente la terapia prescritta dal mio dermatologo per una lieve acne cistica (ogni giorno gel exfo-clin micro esfoliante unitamente ad airol crema) e devo dire che ora, pelle secca dura e arrossata a parte, cominciano a vedersi i primi risultati. Perlomeno, incrociamo le dita ma per ora non vedo più nessun grosso, sferico doloroso e sottocutaneo nodulo.
Ma a quale prezzo! Le prime settimane sono stato un vero e proprio immenso disastro, peggioramento esponenziale al punto di definirla acne grave e al punto di far fatica ad uscire solo per far la spesa, figuriamoci rapporti sociali di altro tipo: evitati al di là di quelli lavorativi. Qui ci ho messo un po' di mio e ho calato con la frequenza di applicazione di tali prodotti (troppo aggressivi a quanto pare), in ogni caso ho resistito alla crisi di nervi barra devastazione psicologica e ho continuato fiducioso nella terapia da cui finalmente comincio a veder la luce.

.. Sentii le parole di un dermatologo che disse "il 90% dei fallimenti delle terapie derivano dalla scarsa aderenza alle terapie stesse", credo molto in questa frase e forse è per questo che sto continuando nonostante il periodo molto buio ..

Giungo dunque alla domanda:questo tanto decantato e in voga aceto di mele può aiutare alla guarigione o è solo uno dei soliti modi per sponsorizzare un brand? Nel mio caso lo berrei ogni giorno, niente applicazione topica per evitare ulteriori rossori o pasticci. Se mi dite che può aiutare è un conto, in caso contrario eviterei dato che ha un gusto davvero orrendo!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente la buona notizia che l'acne ad oggi sicura e con successo; ciò che sta asserendo riguardo questo principio naturale non mi risulta nel compendio delle terapie possibili ed internazionalmente condivise per la cura di questa patologia.
Cordiali saluti.