Utente 146XXX
Buonasera,

A fine novembre dovrei sottopormi ad una mastoplastica addittiva e in previsione dell'operazione mi sono stati sottoposti vari esami da fare.
Lunedì prossimo ho fissato Rx torace, ECG con visita cardiologica e ecocardiogramma.
Ieri mi è capitato per puro caso di leggere un articolo sulla sindrome di Marfan e mi sono ritrovata in moltissimi sintomi quali: smagliature, freddo a mani e piedi, palato arcuato, cheratosi pilare, torace carenato, piccoli problemi alla schiena che mi causano ogni tanto un po' di sciatalgia, miopia, piedi piatti, sono alta, abbastanza magra ma non presento mani eccessivamente allungate o altro aspetto esteriore che potrebbe denotare la sindrome.
Forse sono solo un po' paranoica, ma volevo chiedervi se dalla Rx torace, l'ECG con visita cardiologia e ecocardiogramma si può fare una diagnosi per questa sindrome. Premetto che fino ad oggi non ho mai fatto una visita per il cuore, nemmeno con elettrocardiogramma. Bastano questi esami da soli per evidenziare un problema o no? La sindrome di Marfan può esserci anche senza problemi al cuore? Nel caso gli esami siano tutti nella norma non occorre fare altri test?
Scusate per le numerose domande ma vorrei agire prima di fare la mastoplastica così da poter cancellare l'intervento in tempo. Nel caso fossi affetta dalla sindrome non mi sognerei mai di sottopormi alla mastoplastica addittiva...Vi ringrazio!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quello che riporta è comune a tante persone che non presentano necessariamente la sindrome di Marfan. La diagnosi oltre che strumentale è anche clinica e sicuramente i colleghi che l'hanno già valutata e quelli che la valuteranno sapranno escluderla. Noi a distanza e senza visitarla non possiamo esserle di aiuto.
Cordialmente