Utente 779XXX
Da diversi anni ho un leggero dolorino al gomito e alle volte anche un formicolio del mignolo che va e viene, trattato una vola all'anno con laser e tens. Dopo la EMG è stata riscontata una lieve compressione del nervo ulnare.Un ortopedico mi ha paventato l'intervento parlando di eventuale cicatrice post-intervento. Su consiglio del mio medico curante mi sono rivolto ad un cetro specalizzato nella chirurgia della mano, in cui mi è stato consigliato il trattamento con il distacco parcellare degli epiconiloidei e neurolisi del nervo ulnare, specificando la impossibilità di cicatrici nervose, e completo recupero.
Vorrei un vostro parere prima dell'eventuale intervento.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
L'intervento che le è stato proposto (neurolisi + trasposizione) è quanto descritto in letteratura per patologie di tale genere.
In genere tale intervento comporta, in buone mani, la risoluzione della sintomatologia.
Tanti auguri