Utente 241XXX
Gentili medici,
dopo degli accertamenti per tenere d'occhio un sospetto varicocele ho fatto uno spermiogramma su cui però non ho avuto commento dal medico essendomi stato recapitato settimane dopo, è possibile sapere com'è la situazione? il referto: http://i.imgur.com/81XtLaC.jpg
Grazie per la disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il dato più interessante che si evince è,a mio avviso,la presenza di numerosi eritrociti che mi fa sospettare la persistenza di un stato infiammatorio delle vie seminali.Contatti lo specialista di riferimento per un controllo diretto.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,
il suo liquido seminale mostra un buon numero di spermatozoi dotati di adeguata motilità e morfologia.
se lei non sta cercando di avere una gravidanza con la sua donna, ripeta l'esame tra qualche mese e consulti un andrologo che possa consigliarle eventuali altre indagini in merito.
Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
no, al momento non sto cercando di diventare padre, era solo un esame di controllo per tenere sotto controllo il sospetto varicocele, (ho 19 anni) quindi non è neanche il primo spermiogramma che faccio, ma il secondo.
Nel primo del 18/10/2013 le emazie erano assenti. A seguito di un controllo diretto potrei sapere subito dallo specialista se si tratta di una condizione passeggera o per darmi delle risposte mi chiederà ulteriori tipi d'esame?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...consulti lo specialista di riferimento,senza ansie...come controllo richiede.Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
ok, ma basterà una visita per sapere di che si tratta? o sarà necessario un altro spermiogramma prima per vedere se a distanza di mezzo mese tale condizione è ancora presente? Perché se così fosse farei prima un altro spermiogramma senza dover andare a una visita per sentirmi dire che non se ne può far nulla senza un determinato esame e dover quindi ritornare, come già mi è capitato in passato.
La ringrazio per la cortese attenzione
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

va da sé che le potrebbe anche ripetere un esame del liquido seminale con eventuale e relativa coltura, potrebbero però essere anche queste valutazioni, al momento, inutili ma questo discorso solo il suo andrologo glielo può fare: è un serpente che si mangia la coda.

Comunque sulla presenza di eritrociti nel liquido seminale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/975-emospermia-sangue-liquido-seminale.html.

Un cordiale saluto.