Utente 103XXX
Buonasera,
un varicocele a carico dell'ovaio dx, repertato durante una laparoscopia, può autorisolversi spontaneamente senza alcuna terapia, eccezione fatta per la pillola anticoncezionale (che comunque prendevo già prima dell'intervento)? Perchè al controllo ecografico interno dal ginecologo non c'era più traccia del varicocele per il quale sarei dovuta andare a controllo / operazione in H (però ero sempre sotto terapia anticoncezionale) ..e avendo sospeso la pillola (ma ora non ho più dolori lancinanti quindi la situazione è decisamente migliorata) potrebbe tornare? Se si che conseguenze ha al di là del dolore pelvico?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
l'evoluzione (o meglio l'evidenza) di un varicocele pelvico può entro certi limiti essere condizionato da condizioni fisiologiche (gravidanza recente, fase del ciclo) oltre che dal trattamento ormonale cui è stata sottoposta.
Consideri anche che la presenza di un varicocele non rappresenta la certezza che una determinata sintomatologia sia con certezza riferibile ad esso; prima di intraprendere un programma diagnostico/terapeutico invasivo (quasi sempre di radiologia interventistica), abdrebbero escluse ed eventualmente trattate altre possibili cause.

Le accludo un link che potrebbe essereLe utile:
http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/95-varicocele-pelvico-femminile-varici-vulvari-insufficienza-venosa.html