Utente 282XXX
ho 49 anni e mi hanno trovato un adenocarcinoma al colon trasverso g2 infiltrante interessa tutti i frammenti.
ho molta paura non so cosa mi aspetta i medici mi dicono di non preoccuparmi che oramai e un tumore con molte possibilità di guarigione.
poi io leggo le statistiche e mi accorgo che e la seconda causa di morte di tutti i tumori.
le mie domande sono: g2 cosa vuol dire di preciso, e se dovessi avere metastasi ci sono possibilità di guarigione oppure e solo un cercare di allungare un po' di più l'aspettativa di vita?.
grazie per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la diagnosi che le hanno fatto proviene da un esame istologico eseguito su di una biopsia in corso di colonscopia. Ora le faranno altri esami per stabilire il percorso di cura e, come le hanno già detto ci sono molte possibilità di risolvere la situazione.
Il suo quesito sul G2 può trovare la seguente risposta: il tumore assume un aspetto che in parte ricorda quello delle cellule normali da cui è originato. Quanto più appare lontano da questo aspetto tanto più è anomalo ( si classifica da G1 a G4). Il suo è ancora abbastanza "vicino all'aspetto originario".

Cordiali Saluti

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
G1/2/3/4 esprime il grado di differenziazione del tumore(grading) e descrive quanto la neoplasia si discosta, nel suo aspetto istologico, dal tessuto normale da cui ha preso origine.
G2 è in tumore moderatamente differenziato.
Questo parametro da solo ci dice poco, per poter fare delle "previsioni" sono necessari ulteriori accertamenti (TC/PET),con questi esami si potranno escludere, pre operatoriamente, eventuali metastasi linfonodali e a distanza.
Ci tenga informati.
[#3] dopo  
83786

Cancellato nel 2015
Gentilissimo Signore,
concordo con quanto Le hanno scritto i colleghi. Sono necessari ulteriori accertamenti per meglio definire lo stadio della sua malattia.
A disposizione per ulteriori chiarimenti.
[#4] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
4% attualità
16% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentilissimo Signore,
alle sue domando hanno risposto già altri Colleghi con i quali sono completamente d'accordo.
Il Grado di differenziazione di un tumore è soltanto uno dei parametri istopatologici che ci permettono di definire il tipo di lesione.
Saranno gli ulteriori approfondimenti che ci consentiranno una stadiazione della sua malattia.