Utente 254XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni. le scrivo per un problema che mi affligge da giorni e soprattutto dopo aver letto informazioni in merito ai tumori del cavo orale sono davvero spaventata. Lunedì scorso mi è comparso un dolore alla parte sinistra della bocca che inizialmente ho attribuito a una possibile afta nella zona dove finisce il palato duro e inizia quello molle a cui non ho dato molta importanza. Dopo qualche giorno il dolore è sparito ma nella zona passando la lingua sento come una pallina di forma ovale, dura. Questa pallina non è visibile a occhio nudo, nemmeno il rigonfiamento si sente solo al tatto e se premo sento fastidio.
Premetto che a inizio novembre mi sono recata dal dentista per la pulizia dei denti e l'igienista non aveva riscontrato anomalie, però questa cosa è comparsa dopo. Cosa può essere? Un tumore alla ghiandola salivare? Grazie per le riposte
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
l'igienista non è in grado di fare diagnosi in quella zona le ghiandole salivari non danno questi disturbi
potrebbe essere una formazione chè era già presente in quella zona sul rafe. mediano
faccia un controllo dal suo dentista
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 254XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la celere risposta! La pallina è ancora presente.. Mi recherò al più presto dal dentista, nel frattempo secondo il suo parere anche se a distanza e non avendo visto( anche se le assicuro che non si vede nulla in superficie, perché la pallina si presenta come una sorta di modulo sottocutaneo duro) che non dovrebbe trattarsi di una forma tumorale maligna?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Zabeo
20% attività
0% attualità
4% socialità
PONTE SAN NICOLO' (PD)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Buonasera,
si faccia vedere dal suo dentista ed eventualmente (se il collega lo ritiene opportuno) eseguire una biopsia INCISIONALE per esame istologico.
Saluti