Utente 319XXX
Buongiorno,
avrei bisogno di un consulto in merito allo spermiogramma di mio marito; premetto che ho avuto un aborto spontaneo alla 7° settimana nel Luglio 2013 e poi, nonostante sia stata cercata, nessuna altra gravidanza; nel Maggio di quest'anno abbiamo iniziato un ciclo di IUI al Sacco di Milano; io ho 40 anni, non mi è stata riscontrata alcuna patologia all'apparato riproduttivo, l'esame dell'ormone antimulleriano appena eseguito è di 1.50; la stimolazione ormonale che mi è stata prescritta è il MEROPUR75 e una iniezione di PREGNYL 5000 prima della IUI; ora siamo arrivati al 4° tentativo, effettuato ieri 17/11; vorrei sapere se è consigliabile orientarci da subito verso altri metodi di PMA oppure fare gli altri due tentativi di IUI consigliati dal medico del Sacco; vorrei aggiungere anche che mio marito (37 anni)ha recentemente eseguito un controllo andrologico dove ha portato gli spermiogrammi e dove è stato sottoposto ad ecografia e dal quale non è emerso nulla di significativo; di seguito Le elenco i referti dei 4 spermiogrammi eseguiti da mio marito in occasione delle IUI:

SPERMIOGRAMMA DEL 03/06/2014
VOLUME (ML) 3
N. SPERMATOZOI/ML MILIONI 6
MOTILITA' PROGRESSIVA RETTILINEA (%) /
MOTILITA' PROGRESSIVA LENTA %) 30
FORME NORMALI (%) 1

DOPO IL TRATTAMENTO (MINIPERCOLL)
VOLUME TRATTATO 2.9
N. SPERMATOZOI / ML (MILIONI) 6
MOTILITA' PROGRESSIVA RETTILINEA (%) 80
DILUIZIONE (%) 0.5


SPERMIOGRAMMA DEL 30/06/2014
VOLUME (ML) 4
N. SPERMATOZOI/ML MILIONI 16
MOTILITA' PROGRESSIVA RETTILINEA (%) 2
MOTILITA' PROGRESSIVA LENTA %) 45
FORME NORMALI (%) 1

DOPO IL TRATTAMENTO (MINIPERCOLL)
VOLUME TRATTATO3.5
N. SPERMATOZOI/ML MILIONI 13
MOTILITA' PROGRESSIVA RETTILINEA (%) 80
DILUIZIONE (%) 0.5



SPERMIOGRAMMA DEL 20/10/2014
VOLUME (ML) 1.5
N. SPERMATOZOI/ML MILIONI 10
MOTILITA' PROGRESSIVA RETTILINEA (%)5
MOTILITA' PROGRESSIVA LENTA %)45
FORME NORMALI (%)1

DOPO IL TRATTAMENTO (MINIPERCOLL)
VOLUME TRATTATO 1.4
N. SPERMATOZOI/ML MILIONI 10
MOTILITA' PROGRESSIVA RETTILINEA (%) 80
DILUIZIONE (%) 0.5




SPERMIOGRAMMA DEL 17/11/2014
VOLUME (ML) 3
N. SPERMATOZOI/ML MILIONI 16
MOTILITA' PROGRESSIVA RETTILINEA (%) /
MOTILITA' PROGRESSIVA LENTA %) 35
FORME NORMALI (%) 1

DOPO IL TRATTAMENTO (MINIPERCOLL)
VOLUME TRATTATO 2.9
N. SPERMATOZOI/ML MILIONI 10
MOTILITA' PROGRESSIVA RETTILINEA (%)80
DILUIZIONE (%) 0.5

Attendo un Suo cortese riscontro,

buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
alla luce della sua età, delle caratteristiche del liquido seminale di suo marito, e di 4 cicli di IUI da lei eseguiti, mi pare ragionevole considerare un livello superiore di fecondazione assistita. Ciò con i limiti del web, e non avendo pertanto a disposizione tutti gli altri elementi clinici, nella disponibilità invece di chi vi segue.
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto Dottore per la celerità e la cortesia, seguirò il Suo consiglio,
Buona serata
[#3] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno Dottore,
sono di nuovo a disturbarLa per un ulteriore consulto; come da Suo consiglio ci siamo orientati verso un livello superiore di PMA e a Gennaio, se risponderò bene all stimolazione ormonale, verrò sottoposta ad un tentativo di fecondazione in vitro/icsi all'Humanitas; volevo sottoporLe gli esiti di ulteriori accertamenti eseguiti il mese scorso da mio marito presso il Fertility Center dell'Humanitas, a seguito dei quali l'andrologo gli ha consigliato di assumere MEZZO flaconcino di FERTIMEV fino al giorno della fecondazione:

ESAME LIQUIDO SEMINALE:(gg. di astinenza 4)
eiaculato ml: 3,5
colore: grigio opalescente
viscosità: normale
odore: normale
spermatozoi x eiaculato: 133.000.000
spermatozoi x ml: 38.000.000
agglutinati: inferiore a 10%
cellule rotonde ml: 500.000
PH: 8.3
coagulo: presente
liquefazione: dopo 20'
batteri: +
emazie:assenti
leucociti: alcuni
cellule epiteliali: alcune
trichomonas:assente
motilità totale% 28
motilità progressiva % 26
motilità non progressiva% 2
immobili % 72
forme normali% 4
varianti fisiologiche% 0
forme abnormi % 96
anomalie testa% 75
anomalie coda% 6
anomalie tratto intermedio% 15
totale spermatozoi motilità progressiva ml 9.880.000
totale spermatozoi motilità progressiva per eiaculato: 34.580.000
swelling test% 75
eosin test % 75

TEST DI SEPARAZIONE NEMASPERMICA (gg di astinenza 4)

procedura: gradiente
volume totale ml: pre trattamento 3,5 post tratt. 0,5
volume trattato ml: pre tratt. 1,0
nr totale spermatozoi: pre tratt. 133.000.000 post tratt. 3.000.000
nr spermatozoi ml: pre tratt. 38.000.000 post tratt. 6.000.000
motilità progressiva %: pre tratt.26 post tratt. 60
motilità attivata%: post tratt. 40
forme normali% pre tratt. 4 post tratt. 10

MAR TEST (gg di astinenza 4)
spermatozoi mobili % 28
spermatozoi mobili agglutinati sperma beads%:
testa % 0
intermedio % 0
coda % 0
cumulativa % 0
esito: negativo

HALOSPERM TEST (gg di astinenza 4)
alone espanso:225
alone intermedio:100
alone ridotto:40
alone assente:65
spermatozoi degradati:55
spermatozoi normali:65 68%
spermatozoi frammentati:32 32%
spermatozoi non normali: - 0%
spermatozoi totali:97 100%

Vorrei un suo parere sulla qualità del liquido ai fini della FIVET/ICSI e sulla cura col FERTIMEV prescritta dall'andrologo e, eventualmente, se ha ulteriori consigli da darci.

La ringrazio anticipatamente e le auguro una buona giornata e buon lavoro.





[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Direi che le caratteristiche del liquido seminale sono assolutamente compatibili con una ICSI/FIVET. Il trattamento proposto con integratore mi sembra ragionevole.
[#5] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Gent. mo Dott. Pescatori,
La disturbo nuovamente per chiederLe un parere...dunque, a Gennaio 2015 mi sono sottoposta all'istituto Humanitas di Rozzano a ICSI, purtroppo risoltasi negativamente (leggerissimo rialzo anomalo delle beta e probabile aborto tubarico ai primissimi giorni di gravidanza); ho deciso di fare u7n secondo tentativo presso l'Omnia Fertilitatis di Chianciano, non perchè non mi fossi trovata bene all'Humanitas, ma perchè ho sentito parlare del Dott. Alfonso Maria Irollo che pare sia molto bravo....ci ha prescritto molti esami ematici genetici (costosi!), isteroscopia (risultata nella norma) e sperm slow test....che mi ha spaventato perchè il liquido seminale, nelle conclusioni, risulta IMMATURO...ecco il referto completo:

GG ASTINENZA: 3
COLORE: giallastro
ASPETTO: lattescente
FLUIDIFICAZIONE:completa entro 30'
VISCOSITA': normale
pH: 7.9 (val. rif. > o = a 7.2)
LEUCOCITI: <1 (val. rif. < o = a 1 x 10°/ml)
VOLUME:1 ml (val. rif. > o = a 2 ml (WHO 2001) > o = 1,5 ml ( WHO 2010)

CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI: 10 x 10°/ml (val. rif. > o = a 20 x 10°/ ml (WHO 2001) > o = 15 ml x 10°/ml( WHO 2010)

n° TOTALE SPERMATOZOI 10 x 10°/ml (val. rif. > o = 39 x 10°)

HBA assay

MATURO: % tipo 1: 75
IMMATURO % tipo 2: 15
note: la presenza dell'80% di spermatozoi di tipo 1 indica la normalità del campione; al di sotto dell'80% vi è diminuita maturità

CONCLUSIONI: Il liquido seminale risulta IMMATURO

Secondo Lei questo potrebbe influire sull'esito della ICSI BIONATURALE che ci propone il Dott. Irollo?

La ringrazio anticipatamente per la Sua cortesia,

buona giornata