Utente 365XXX
A seguito di ripetuti fallimenti a mantenere l'erezione durante il rapporto, rivolto al medico di base, e fatti esami del sangue ecc, non è risultato assolutamente nulla, non bevo, non fumo, faccio attività sportiva aerobica (corsa, ciclismo, nuoto) 20-25 ore /settimana e godo ottima salute. Il medico mi ha prescritto Viagra 50mg, ma a seguito di discreta cefalea mi ha poi sostituito con Spedra 100mg.
Vorrei sapere, ritenete che lo Spedra possa ridurre sensibilmente l'effetto di cefalea rispetto al Viagra? e, legalmente, con la ricetta del mio medico posso acquistare lo Spedra online in Inghilterra? (si tratta di una farmacia "fisica" che vende anche online).
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
innanzitutto non ritengo che la valutazione ottimale si concluda con la visita presso un (pur bravo) medico di medicina generale; il referente naturale delle difficoltà erettili è l'Andrologo.
Venendo alle sue domande:
-avanafil potrebbe avere un profilo migliore di tollerabilità rispetto a sildenafil; va verificato perché vi sono variazioni individuali;
-sconsiglio l'acquisto on-line di questi farmaci, comunque. Non ho una risposta certa alla sua domanda sotto il profilo "legale".