Utente 157XXX
Buongiorno, sono a chiedere un'informazione. Il mio ragazzo che frequento da circa 9 mesi ha avuto un tumore e circa 1 anno fa gli è stata tolta la prostata. Per cui da pochissimo tempo abbiamo cominciato ad avere rapporti sessuali putroppo non protetti in quanto non riesce ad avere un'erezione normale e l'suso del profilattico sarebbe impossibile. La mia domanda è siccome lui non produce più sperma (non eiacula più) e neanche liquido pre-orgasmico (che è prodotto dalla prostata che lui non ha più) non corro rischi di contrarre eventuali malattie tipo HIV?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

l'infezione da HIV non si trasmette solo con lo sperma ma anche con altri liquidi biologici tra cui il sangue di una persona sieropositiva che entra in circolazione nel sangue della persona ricevente attraverso ferite o lesioni anche non visibili delle mucose. Quindi se un soggetto è sieropositivo, un rapporto sessuale senza profilattico è altamente a rischio anche se lo stesso soggetto non produce il liquido seminale.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

dalla sua mail non si capisce perchè dovrebbe avere il timore di essere contagiata da qualche malattia sessualmente trasmessa tipo HIV.?
Se il suo uomo è stato operato alla prostata per una neoplasia potrebbe avere una qualche disfunzione erettile che potrebbe essere "trattata" o compensata con varie modalità ( Viagra...PGE1, protesi chirurgica...) tanto da garantirvi la possibilità di avere rapporti soddisfacenti. La mancanza dell'eiaculato non dovrebbe modificare sostanzialmente la sensazione orgasmica del suo uomo anche se impedirebbe una fecondazione
Tenga presente che se, poi, aveste desiderio di una gravidanza potreste pensare alla ipotesi di effettuare una TESE.
Cari saluti