Utente 365XXX
Buongiorno sono una donna di 42 anni gravida alla 19 settimana insulino dipendente ho subito nel 2006 un ablazione per wolff parkison white da quando sono incinta ho spesso extrasistole e tachicardia al risveglio della durata massima di 5m avolte anche durante il giorno ho effettuato ecg negativo e ecocardio del quale le scrivo referto, ventricolo sinistro di normali dimensioni e volumi e con normali spessori delle pareti, non difetti distrettuali della cinesi parietale e normale funzione sistolica globale (fe=68%)riempimento diastolico con un pattern di flusso nella norma (E>A) radice aortica nei limiti con il piano valvolare tricuspidato valvola aortica continente e con una normale apertura delle semilunari. Valvola mitralica priva di anomalie morfologiche primitive, con un minimo rigurgito associato (+-/4+)atrio sinistro nella norma sezioni cardiache destre nella norma Percardio libero da versamenti, non capisco cosa vuol dire il rigurgito e soprattutto se è una cosa grave, ho effettuato holter di 24 ore tra venerdì e sabato durante il quale mi sono accorta di aver avuto molta tachicardia e extrasistole, premetto che sofro di ansia e attacchi di panico e sto seguendo una cura con zoloft e xanax ovviamente seguita, le domando cosa può succedere per il rigurgito

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera,
Il rigurgito è descritto di grado minimo per cui da un punto di vista emodinamico non dovrebbe avere al momento alcun impatto.
Dovrebbe effettuare dei controlli a distanza, ad esempio il primo tra 1-2 anni, questo ovviamente in assenza di nuovi sintomi.
Per quanto riguarda la tachicardia l'holter che ha eseguito potrà mostrare in cosa consistono le palpitazioni che lei avverte.

Cordiali saluti,
Alessandro Durante
[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio dottore per la sua risposta, io sono preoccupata che possa essere fibrillazione atriale e avendo consegnato l holter ieri non so quando verrà visualizzato e soprattutto spero mi chiamino in caso ci fosse qualcosa di grave come avrà letto sono gravida e sofro di attacchi di panico, l'altra domanda è potrebbe anche se ho fatto ablazione ripresentarsi il morbo di wolff parkison white
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Il wpw può essere legato a una o più vie accessorie, che possono essere evidenti all'ecg in determinati momenti ma non in altri. Il ripresentarsi del wpw dipende dalla procedura di ablazione eseguita, per cui per risponderle sarebbe necessario visionare la sua documentazione.

Cordiali saluti,
Alessandro Durante
[#4] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio infinitamente cmq fino ad ad ora non avevo più avuto tachicardia dal 2006, ma essendo in gravidanza se trovassero qualcosa non posso fare l operazione ci sono medicinali da poter prendere?
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Dipende dalla anomalia, ma ora attenda il referto holter per vedere il risultato.

Saluti
Alessandro Durante
[#6] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Scusi dottore dipende dalla anomalia si riferisce ai medicinali o all operazione scusi ma sono confusa e soprattutto ansiosa visto che credo che fino a martedì essendoci le feste i mezzo l holter non verrà valutato e io paura
[#7] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Aspetti il risultato dell'holter e in base al risultato si deciderà se c'è qualcosa da fare.

Saluti
Alessandro Durante
[#8] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Dottore io la ringrazio per le risposte ma veramente sono in ansia nel frattempo se mi succede qualcosa io ora sono nel panico più totale, pensavo che con elettrocardiogramma negativo e ecocardio valutato normale da chi me l ha fatto di poter essere un po' tra ma da quello che capisco sono a grosso rischio è sopratutto ecocardio non è apposto le chiedo nuovamente scusa ma ritiene che debba andare al ps a farmi vedere visto che ho extrasistole sporadiche anche oggi
[#9] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Non ho detto che è a rischio, le ho detto che per verificare se si tratti di extrasistoli e per verificare quante siano deve solamente attendere l'esito dell'holter.
Per l'ecocardiogramma kr ho già detto che è sufficiente un contollo a distanza.

Saluti
Alessandro Durante
[#10] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Mi scuso con lei dottore per la mia insistenza ma come avrà capito sono una persona molto ansiosa, le faccio un esempio appena messo holter per tutta la durata ho avuto quasi sempre tachicardia e extrasistole tolto holter ho avuto un solo episodio di tachicardia e qualche extrasistole, io la ringrazio infinitamente e le richiedo scusa appena avrò gli esiti le farò sapere grazie mille per la sua gentilezza
[#11] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Si figuri.
Saluti
Alessandro Durante
[#12] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno dottore le riporto referto holter, numero di battiti totali 128820 ritmo sinusale con normale conduzione atrio ventricolare frequenza massima 137 frequenza minima 75 frequenza media 92 battiti ectopici sopraventricolari 0 battiti ectopici ventricolari 0 non si rilevano elementi riferibili a manifestazioni ischemiche altro artefatti. Poi sotto non capisco c'è scritto classificazione delle aritmie ventricolari che si riscontrano durante esame holter (lown). Grado 0=assenza di extrasistole ventricolari, grado 1A=extrasistole occasionali e isolate (<30/ora) <1/min,grado 1B=extrasistole occasionali e isolate (<>\1min,grado2=extrasistole isolate frequenti (>30/ora),grado 3 presenza di extrasistole ventricolari multifocali, grado 4A= presenza di due extrasistole ventricolari consecutive (coppie), grado 4B= presenza di tre o più extrasistole ventricolari consecutive, grado 5=fenomeno R su T