Utente 110XXX
Ormai sono 3 mesi che vado avanti con tachicardia, palpitazioni ed extrasistole. Tutto è iniziato il 29 settembre mentre ero a fare la spesa sentivo il cuore battere forte. Tornata a casa, senza mai fermarmi, il cuore ha iniziato a battere ancora più forte arrivando a 140-160 battiti. Per alcune settimane ho avuto questi episodi di tachicardia sempre in movimento o in episodi di preoccupazione. Poi sono comparse anche le extrasistole una decina al giorno precedute dopo un po da rutti. Sto avendo anche episodi di palpitazioni notturne che se non sbaglio iniziano dopo che mi spavento magari perché mi formicola il braccio o il piede. Ho effettuato molti ecg nella mia vita l'ultimo però risale a 6 anni fa e sono stati sempre buoni. Voglio aggiungere che sto attraversando un periodo di forte stress fatto di nervisismo ed in più soffro di ansia. Mio marito si rifiuta di mandarmi da un cardiologo perché dice che sto bene. Io ho paura. Vi prego rispondetemi. Vi auguro buon fine settimana.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
Non avendo mai effettuato accertamenti da quando sono iniziati i sintomi dovrebbe fare una visita cardiologica ed ub elettrocardiogramma. Sarebbe poi lo specialista ad indicarle eventuali ulteriori esami necessari.


Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della risposta dottor Durante. In base alla sua esperienza, secondo lei, i miei sintomi sono di natura cardiaca, gastrica o psicologica? Voglio aggiungere che ho 31 anni.
[#3] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Volevo inoltre aggiungere che questi sintomi sivpresentano quando mi innervosisco, sono tesa oppure nel caso della tachicardia dopo uno sforzo intenso. Le palpitazioni invece sono notturne e in 3 mesi mi sono capitate 3-4 volte. E molte volte per abbassare la tachicardia mi premo sugli occhi.
[#4] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
proprio per verificare la natura dei suoi disturbi dovrebbe fare una visita specialistica.

Cordiali saluti,
Alessandro Durante
[#5] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Buona domenica dottor Durante e grazie per le risposte. Il problema è convincere mio marito a farmi andare da un cardiologo. Lui sostiene che sto bene e che i miei sintomi sono causati dall-ansia e dal nervosismo. Secondo lei se prendessi una bustina di mag2 al giorno? Potrei trarne giovamento? Comunque il sintomo ho tutti i giorni sono le extrasistole 5-7 al giorno.
[#6] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi ancora dottore. Volevo aggiungere che le extrasistole alcune volte si presentano quando giro il capo oppure quando mi piego in avanti e la maggior parte delle volte vengono precedute da eruttazioni.