Utente 368XXX
Buongiorno,
assumo la pillola Ginoden da oltre dieci anni e negli ultimi 3 anni ho saltato il ciclo 4 o 5 volte prendendo 2 blister consecutivi. Ho fatto questo se dovevo andare in vacanza o partire per un viaggio. Le ultime 2 volte che ho saltato il ciclo sono state un pò ravvicinate, cioè quest'estate a giugno mi pare e poi ad ottobre. La prossima settimana dovrei partire perchè ormai ho prenotato per un viaggio ma mi sono accorta solo ora che mi verranno le mestruzioni.
Vorrei sapere sa saltare ancora il ciclo è sconsigliato, dato che l'ho giù fatto recentemente e più di una volta. Può essere pericoloso o dare effetti collaterali farlo troppo spesso?

In passato l'ho fatto perchè ho sentito e letto diversi ginecologi dire che il ciclo che viene quando si usa la pillola in realtà non è un vero ciclo e quindi questo mi ha incoraggiata...ma ora ho qualche dubbio....grazie in anticipo per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
16% attualità
12% socialità
VIAREGGIO (LU)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Può farlo tranquillamente. La pillola anticoncezionale come presidio terapeutico, per esempio nell'edometriosi, viene usata continuativamente per mesi.
Le terapie per la menopausa, sempre a base di estroprogestini, vengono usate continuativamente per anni
Le pillole di ultima generazione peraltro, attraverso una distribuzione ed una formulazione diversa degli estro progestinici nel mese, vengono proposte in somministazione quasi continua.
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la cortese risposta. Quindi nel mio caso in particolare, con la pillola Ginoden, quante volte indicativamente in un anno posso far saltare il ciclo senza avere effetti collaterali?
E poi volevo chiederle un'altra cosa un pò più futile...è vero che saltare il ciclo può favorire ritenzione idrica e cellulite?

Grazie ancora.