Esito rm rachide lombosacrale donna 59 anni

Buongiorno,
vi scrivo per chiedere consulto circa l'esito della risonanza magnetica effettuata da mia madre lo scorso venerdì. Specifico sin da subito che ha 59 anni, in menopausa da più di 10 anni ed attualmente in lista per essere operata ai calcoli alla cistifellea; alta 1.58 mt, con un grosso seno che da sempre le crea fastidio per il gran peso che ha questo bel "davanzale" ed in leggero sovrappeso di 5Kg circa. Da diverse mesi ha dolore alla parte bassa della stessa, con conseguente fastidio al fianco sinistro che discende sino all'inguine e alle volte formicolii alla retro delle gambe e alluci. Capita inoltre che molti giorni abbia un gran stimolo ad urinare come se avesse la vescica piena e non riuscisse mai a svuotarla per bene.
Ho appena ritirato il referto della RM, che così cita:
"Il canale spinale ha normali dimensioni. Perdita della fisiologica lordosi e lieve scoliosi del tratto dorso-lombare. Avanzate modificazioni degenerative osteocondrosiche e spondiloartrosiche interessano il tratto compreso tra i metameri L1 ed S1 ove i dischi interposti presentano riduzione dello spessore, iposegnale nelle immagini T2 dipendenti per disidratazione e debordamento circonferenziale dell'anello fibroso.
Ad L1/L2 lieve retrolistesi di L1 su base degenerativa discale ed impronta di lieve entità del versante anteriore del sacco durale a prevalenza destra.
Ad L3/L4 impronta ad ampio raggio di modesta entità da parte discale del versante anteriore del sacco durale con focalità erniaria in sede foraminale e preforaminale sinistra ove la corrispondente radice nervosa L3 risulta dislocata e compressa nel recesso superiore.
Ad L4/L5 più evidente riduzione di spessore discale per riassorbimento del nucleo polposo ed impronta ad ampio raggio di modesta entità del versante anteriore del sacco durale. Impegno da parte discale delle porzioni causali dei restanti forami neurali che sono ridotti d'ampiezza su base degenerativa artrosica intervertebrale posteriore e di altezza per la perdita di volume discale. Tali reperti sono più evidenti ad L4/L5 ed L5/S1 ove le corrispondenti radici nervose L4 ed L5 risultano dislocate e compresse nei recessi superiori con prevalenza sui versanti di destra.
Normale aspetto delle restanti unità discosomatiche, delle radici nervose della cauda equina, del rigonfiamento lombare del midollo spinale e ipotrofia della muscolatura paravertebrale."

Aggiungo inoltre che in questi mesi, ha inizialmente fatto senza successo, delle sedute di magnetoterapia.. Ad oggi, nemmeno le punture di voltaren+muscoril le danno sollievo. Ha provato i vari cerotti "miracolosi" in circolazione ma non c'è stato nulla da fare, se non un leggerissimi miglioramenti con i Flector!
Grazie mille in anticipo per la consulenza.
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Se ho ben capito, ma forse sarebbe meglio sentire direttamente l'interessata, la sciatalgia è prevalentemente a sin.
In questo caso, dopo aver avuto conferma clinica in ambulatorio, potrebbe essere indicato un trattamento chirurgico, preferibilmente con tecnica mininvasiva, al livello metamerico ove si estrinseca la compressione a sin.
Direi che la decisione finale va presa dopo visita ambulatoriale e visione delle immagini della rmn.
Se ha piacere dia pure ulteriori notizie.
Cordialià

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sì, il dolore lo sente molto a sinistra.
Infatti al fianco sinistra il dolore si irradia maggiormente quasi di più che sulla schiena stessa in questi giorni di concomitanza di clima molto freddo ed umido.. Mia mamma che è sempre catastrofica addirittura pensa di avere un tumore all'intestino visto il dolore (anche perchè sintomi riconducibili a questo ipotetico cancro, non li ha.......), ma con molta pazienza le spiego che è solo una conseguenza del dolore alla schiena. Martedì comunque andrà da un ortopedico a far "leggere" la RM e vediamo cosa dirà, speriamo che lui riuscirà a convincerla di star tranquilla!
Grazie mille per la sua celerità nel rispondere!
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
OK. Mi dia pure ulteriori notizie.
Cordialità

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa