Utente 368XXX
Salve, sono una donna di 38 anni.
Nel mese di ottobre vengo operata di urgenza per endometriosi, con asportazione di un ovaio.
Per questo motivo, il mio ginecologo mi ha prescritto la pillola EFFIPREV, da prendere continuativamente e quindi provocando amenorrea per almeno 6 mesi.

Inizio a prendere la pillola dopo aver effettuati gli esami di rito per poterla prendere il giorno 13 novembre. (È la mia prima esperienza con la pillola, non ho mai assunto contraccettivi in vita mia).

Ho sempre sofferto di una miopia molto leggera, circa -0.25 per entrambi gli occhi e con un pochino di astigmatismo occhio sinistro.

Dopo 10 gg dall'assunzione della pillola ho iniziato a soffrire del seguente disturbo:
La luce del sole è insopportabile, vedo i colori estremamente più nitidi, ma il colore rosso e verde dei semafori sono troppo forti così come i fari delle macchine, sia di giorno che di notte.
Sembra il mondo sia stato lavato, per questo motivo i colori sono troppo forti e sono costretta a portare occhiali da sole.
Dopo visita oculistica da parte di due dottori la mia miopia risulta diminuita e ad oggi il mio occhio sinistro vede 11/10, l'astigmatismo scomparso e il mio occhio destro -0.25. Il fundus e la pressione degli occhi regolari.

Su parere del ginecologo ho interrotto l'assunzione della pillola dal 25 dicembre, ma non vi sono miglioramenti.
Vorrei sapere cosa accade,perché mi sono interrogata se tale disturbo potesse essere da stress, ma ad onor del vero non mi sembra proprio poter appartenere alla sfera psicosomatica.
Grazie davvero per l'aiuto.
Cristina

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
tono oculare???

[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2014
Salve dottore,
Buon anno.

Se per tono oculare intende la pressione dell'occhio, sì dottore, è stata visionata ed è tutto a posto.
Mi rendo conto questi sintomi sono strani :(