Utente 298XXX
Gentilissimi, vi ringrazio per la disponibilità. Tre mesi fa mi è stata diagnosticata la cheratosi pilare su braccia e glutei, la cura ha funzionato. Negli ultimi giorni mi stavo chiedendo una cosa, ho ormai 24 anni, da quando ne avevo 12 ho cominciato a mettere la barba. Il processo si è concluso a 20 anni, e la barba risulta fitta in ogni punto del viso tranne che in alcune aree rosse che presentano dei "bollicini". Non che queste zone siano del tutto prive di peli, anzi, essi vanno nascendo ancora anno dopo anno, ma sono sottili e molto molto radi. Pensate possa essere ancora la cheratosi e se sì, potrei intervenire in qualche modo.
Vi ringrazio ancora per la cortesia.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
È molto probabile in quanto la cheratosi pilare è una condizione genetica che vive con il paziente. Utile il controllo specialistico dermatologico
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Potrei risolvere dunque questo problema e sperare in un infoltimento della barba dove antiesteticamente risulta molto rada?
Di nuovo grazie di cuore.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' possibile ma non posso prevederlo da qui

cari saluti ancora!
[#4] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Mille grazie per la disponibilità, la gentilezza e la celerità.