Utente 369XXX
Buongiorno,
in attesa del visita dal dermatologo, vorrei un parere da voi sul decorso della malattia che vi racconto brevemente
Nel 2010, ha causa di una dermatite nel palmo delle mani resistente ai farmaci cortisonici, dopo gli esami, la diagnosi è lue secondaria, così mi rivolgo ad un medico specializzato in dermatologia e venerologia e mi fa iniziare un ciclo di antibiotici per 15gg ( Eritrocina, Immunoactive), in seguito cambio medico e il nuovo specialista mi prescrive un ciclo di Benzipennicellina 1:200000 U.i. di 9 fiale, mi faccio la sierologia completa dopo 6 mesi che da il seguente risultato:
RPR: Negativo
TPHA: Pos ++2560
FTA ABS IgG: Pos ++
FTA ABS IgM: Negativo
Nel 2013 ho un altro consulto e mi prescrive altre due fiale di benzilpennicellina e di rifare la sierologia completa dopo un anno, effettuo l’esame presso un’altro centro analisi che da il risultato seguente:
Screening treponemico: positivo con valore di riferimento negativo
35,22 S/CO con valore di riferimento fino a 1,00
TPHA: 1:5120 con valore di riferimento negativo
RPR-Test rapido: Negativo con valore di riferimento negativo
IgM anti Treponema Pallidum: Negativo con valore di riferimento negativo
IgG anti Treponema Pallidum: Positivo con valore di riferimento negativo
FTA-ABS (IFA): Positivo +++- con valore di riferimento negativo
Vista la mia ansia dovuta all' impossibilità di recarmi dallo specialista, se mi potete dare un parere su il decorso della malattia.
Ringraziandovi anticipatamente per il vostro parere e anche per le risposte agli altri consulti la cui lettura mi ha aiutato molto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le PZ
sulla base della negatività delle IgM, e ovviamente anche dell'RPR, prescindendo dal valore delle IgGnegli altri test, direi un decorso di guarigione
Comunque faccia sempre capo al suo dermo venereologo per ogni determinazione.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno,
la ringrazio tantissimo per la risposta, sicuramente appena le condizioni fisiche me lo permettano (ho una gamba fratturata per cui non posso guidare) farò una visita dal dermo venerologo che mi a seguito, ma visto l'ansia che mi è preso volevo un anticipazione sul decorso della malattia, ringraziandola ancora la saluto