Utente 357XXX
Salve dottori premetto che domani effettuerò un eco di controllo per questol infonodo sovraclaveare destro.
Sono un ragazzo di 22 anni 1.88 per 84.5 kg .
Da un paio di giorni ho notato un linfonodo sovraclaveare destro mobile e morbido e questa mattina l'ho sottoposto all'attenzione del mio curante il quale non lo reputa Preoccupatente anzi ma sotto mia richiesta mi ha prescritto l'eco di controllo.
Quello che vorrei sapere è: un linfonodo sovraclaveare è sempre legato ad un processo tumorale in ogni caso come ho letto su internet?
Oppure è banalmente infiammato come altri linfonodi superficiali?
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
16% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Carissimo giovane utente,
un linfonodo sopraclaverare può essere espressione di molte patologie, dalle più banali a quelle più serie, ma l'affermazione che è sempre l'espressione di un tumore è una affermazione non scientifica.
Io non l'ho visitata, non so che dimensioni abbia il suo linfonodo e se ve ne siano altri a livello delle "comuni sedi di repere", ma se mi dice che al tatto è mobile e morbido già elenca due caratteristiche non tipiche dei linfonodi neoplastici.
L'ecografia chiarirà se la struttura ecografica del linfonodo appaia sovvertita o se si tratta di un linfonodo reattivo.
Alla ecografia sarebbe bene affiancare una batteria mirata di esami ematochimici, non trascurando test per la Mononucleosi, la Toxoplasmosi, il Citomegolvirus, perchè a volte, specie la Toxoplasmosi, si manifestano con l'ingrossamento di un solo linfonodo in assenza di altri sintomi, generando allarme.
Faccia anche la ricerca della Beta2 microglobulina.
E se il suo curante non lo ha già fatto si faccia palpare il collo, le ascelle, in sede parasternale, gli inguini alla ricerca di altri linfonodi.
Lo faccia fare al suo medico, lei lasci stare.....
Sono convinto che sarà un linfonodo reattivo da una causa banale: se poi è molto molle non vorrei che fosse un piccolo lipoma scambiato per un linfonodo....
La Ecografia chiarirà.
Dorma tranquillo se può. Mi rendo conto della sua ansia e in parte la comprendo.
Non manchi di farmi sapere!!
;-)
Con simpatia.
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Salve dottor Caldarola innanzitutto la ringrazio per la risposta rassicurante e la sua gentilezza.
Ho da poco ritirato il referto dell'eco che è stato di assoluta tranquillità secondo il tecnico poiché in particolare per il linfonodo sovraclaveare è di assoluta natura reattiva di dimensioni massime di 10mm e ci sono altri linfonodi reattivi a carico delle regioni latelaterocervicali dal diametro massimo di 10mm e assenza di linfoadenopatie sovraclaveari sx.
mentre la tiroide è risultata un pochino ingrossata , lobo sx 19mm dx 22mm anche questo a detta del tecnico nulla di rilevante.
Non ho potuto portare il referto al mio curante, cosa che farò lunedì, quindi secondo lei è tutto nella norma?
La ringrazio ancora per la gentilezza e disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
16% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Carissimo,
il referto è molto tranquillizzante.
Si consulti comunque con il suo curante e faccia una battera di esami del sangue, con particolare attenzione agli anticorpi per mononucleosi, Toxoplasomosi e Citomegalovirus. Nella eventualità tutte patologie benigne.
Sono contentissimo che lei passi un fine settimana tranquillo!!
Con infinita simpatia.
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Seguirò il suo consiglio dottore .
La ringrazio per la sua gentilezza e le rassicurazioni datemi, auguro anche a le un buon fine settimana.
Ancora grazie .