Utente 286XXX
Salve, Vi chiedo gentilmente un parere riguardo ad un farmaco, cardura 4mg, che assumo la sera alle ore 21,00, essendomi reso conto che la pressione nell’arco della mattinata seguente non è ben controllata, potrei prendere la stessa quantità (o magari aumentarla) di farmaco diviso in due somministrazioni (sera e mattina)? Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera,
Ci fornisce troppi pochi dati per darle un consiglio. Mancano anche i valori di pressioni.
Peraltro non è possibile nè corretto cambiare una terapia online senza conoscere la sua storia, per cui le consiglio di rivolgersi al suo medico curante.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#2] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
Salve dott. Durante, grazie per la celere risposta, il mio quesito era inteso a capire se il cardura può essere assunto in più somministrazioni giornaliere visto che il foglietto illustrativo parla di monosomministrazione giornaliera e il mio medico curante è convinto che un’unica somministrazione, la sera, dovrebbe bastare avendo tale farmaco un emivita abbastanza lungo.
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera,
Cardura può essere assunto in più somministrazioni a seconda delle necessità. Le ripeto però che le modifiche della terapia antiipertensiva vanno sempre valutate nel contesto clinico specifico.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#4] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
Buon giorno dott. Durante, grazie per la risposta.
Certamente non vado a modificare la terapia da solo, però facendo io le misurazioni a casa, sono io che devo in un certo senso "proporre" al medico curante.
Le auguro una buona giornata.