Utente 369XXX
Salve, scrivo perché quest'oggi, mangiando, ho percepito una sensazione strana nel deglutire un chicco di mais, una sensazione anomala, quasi il chicco avesse seguito un percorso diverso. Inoltre ho avvertito il chicco distintamente molto freddo. Ho letto che generalmente l'inalazione di cibo avviene di rado, e inoltre provoca immediatamente della tosse. Il dubbio mi è rimasto siccome il chicco di mais era imbevuto nell'olio e mi son chiesto se questo fatto potesse permettere di inalarlo senza provocare la tosse. Ho avvertito più tardi un leggero dolore/bruciore alla parte sinistra del torace, presumo sintomo della suggestione. Tuttavia ho preferito chiedere un consulto per scrupolo, poiché a quanto ho capito oltre ad essere un eventualità molto rara è anche molto pericolosa. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sia tranquillo. L'inazione di materiale alimentare o altro nelle vie respiratorie non avviene in modo asintomatico. C'è il riflesso della tosse che ci avvisa dell'evento ....


Cordialmente