Utente 348XXX
Salve dottore, da sempre sono allergica all amoxicillina e ho sempre usato Klacid ma da un po' di anni a questa parte non riesco più a tollerarlo,lo vomito. Così ho provato L eritromicina ma sono finita in ospedale per dolori fortissimi allo stomaco trovando così le transaminasi alte. Da allora non ho più usato antibiotici,il dentista però mi ha detto di dover tirare i denti del giudizio è in 3 o 4 sedute...ora io vorrei sapere quale antibiotico potrei prendere.mi hanno proposto cefixoral e lincocin ma sbaglio o cefixoral lo sconsigliano per allergia alla penicillina? Attendo sue notizie, grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Fancello
24% attività
8% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
è stata fatta correttamente la diagnosi di allergia all'amoxicillina?
Se si le avrebbero anche spiegato che non è sempre vero che l'allergia ad un betalattamico /penicillina impone l'astensione dall'assunzione di tutte le penicilline e cefalosporine. Per cui le consiglio in caso di dubbi di rivolgersi al Prof. Antonino Romano che lavora al complesso integrato Columbus dell'università cattolica del Sacro Cuore Roma, che è uno dei massimi esperti di reazioni a farmaci al mondo.
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
salve dottore, io ho fatto le prove per tutte le allergie ai farmaci prendendo delle pillole ogni mezz ora in ospedale a bari,però quella all amoxicillina non me l hanno data perchè poteva procurarmi shock anafilattico perchè quando ero piccola ho avuto delle reazioni strane all assunzione di amoxicillina. dovrei tirare i denti del giudizio e purtroppo lo devo fare presto per questo ho chiesto un consulto qui, non ho tempo per fare tutte queste visite.le farò sicuramente dopo,per ora potrei sapere se quei farmaci vanno bene?ho paura..
[#3] dopo  
Dr. Paolo Fancello
24% attività
8% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Capisco il suo timore, ma ribadisco che a lei non è stata fatta una diagnosi corretta. Per le penicillina ci sono dei test sierologici (su sangue) e cutanei( test intradermici e prick, patch) che in mani esperte consentono prima del test di scatenamento/tolleranza di avere delle importanti informazioni. Io insisterei col ma solide, in alternativa ci sono i Chinolonici, ma ribadisco che va fatta una diagnosi
[#4] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
grazie dottore, una diagnosi la farò il prima possibile. ci sono liste di attesa lunghissime in ospedale,mi metterò in fila anche io grazie mille del consiglio. Non ho ben capito a cosa si riferisce con la parola "ma solide", purtroppo non è stata scritta correttamente e non riesco a capire qual sia la parola giusta. Si riferisce all antibiotico lincocino al cefixoral? grazie mille dottore e scusi l'insistenza.