Utente 373XXX
spermatozoi 221 milioni/ml >15
spermatozoi 506 milioni >39
con motilità totale dopo60' 104 milioni/ml
con motilità totale(PR+NP) 47% >40
CON MOTILITà PROGRESSIVA 42% >32
CON MOTILITà NON PROGRESSIVA 5%
IMMOBILI 53%
CON MORFOLOGIA NORMALE 13% >4
CON MORFOLOGIA ANOMALA 87%
CON ANOMALIE DELLA TESTA 51%
CON ANOMALIE DEL TRATTO INTERMEDIO 35%
CON ANOMALIE DELLA CODA 1%
Stiamo cercando una gravidanza da più di due anni anche se abbiamo già un bimbo di 4 anni...con uno spermiogramma così è possibile fecondare?lo spermiogramma precedente evidenziava teratozoospermia, circa 5 mesi fa, quello attuale dice normozoospermia.
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

se il laboratorio utilizzato segue, come sembra, le attuali indicazioni dell'OMS, l'esame del liquido seminale di suo marito è nella norma e quindi "con uno spermiogramma così è possibile fecondare"!

Risentite ora l'andrologo di riferimento che si spera abbia chiare ed aggiornate conoscenze in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille è stato gentilissimo nel dedicarmi un pò del suo tempo...valori di riferimento WHO 2010.

Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene.

Si ricordi comunque che avere un figlio non dipende solo da un liquido seminale nella norma e, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una possibile infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
E' stato gentile a ricontattarmi e ne approfitto per farle sapere che mio marito si è sottoposto a spermiocoltura ed è risultato negativo, poi ha effettuato un'ecografia scrotale(testicolare) dove non è stato evidenziato nulla di anormale. Secondo Lei cosa bisognerebbe approfondire?Le sottolineo che circa 5 mesi fa il suo spermiogramma diceva teratozoospermia e adesso normozoospermia nel frattempo ha assunto olisper oro può essere che abbia fatTo migliorare la situazione?


Distinti saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' molto probabile!

Ora potrebbe forse essere necessario approfondire eventuali problematiche ginecologiche, se presenti.

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Mi scusi se continuo a mostrare i miei dubbi. Nel frattempo ho fatto visita ginecologica dove tutto sembra funzionare bene, ho monitorato l ovulazione con degli stick, ho fatto paptest risultato buono, ho fatto prelievi per controllare progesterone, prolattina,funzione tiroidea ed è tutto nella norma può essere che in due anni non sia rimasta incinta per via dello spermiogramma che precedentemente non era ottimo?Se provo ad aspettare questo mese continuando con gli integratori per mio marito per vedere se la situazione si risolve?oppure secondo Lei alla luce di ciò che Le ho raccontato mi consiglierebbe di andare da uno specialista,senza più aspettare?E soprattutto da dove ricominciare? La ringrazio.

Distinti saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

il compagno può pure continuare con l'indicazione terapeutica indicata ma, visto che l'attesa sta superando i due anni, forse potrebbe essere utile valutare la vostra situazione di coppia ed iniziare a pensare a soluzioni strategiche diverse.

Lei comunque ora risenta in diretta anche la sua ginecologa.

Ancora un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per le risposte ed i suggerimenti.

Distinti saluti