Utente 365XXX
Gentili dottori salve,
sono incinta11°sett e la mia prima gravidanza e sta procedendo fortunatamente bene.
Ovviamente ho eseguito tutti gli esami necessari prescritti dal mio ginecologo, tutti perfetti tranne uno (con mio stupore)l'elettroforesi dell'emoglobina, evidentemente uno dei miei genitori a sua insaputa è portatore sano di anemia falciforme.Da premettere che ho33anni e sono sana come un pesce, faccio tanto sport da quando ero piccola e non ho mai avuto problemi, anche la semplice influenza non la contraggo da circa 16 anni. Detto questo vi trascrivo i miei esami più emocromo, quest'ultimo con solo due valori lievemente "sballati"ma essendo gravida il mio gine dice essere normale
Globuli bianchi 7,34 valori di riferimento 4.0 - 9.0
Globuli rossi 4,33 valori di riferimento 3.5 - 5.5
Emoglobina hgb 13,1 valoi di riferimento 12.0 - 16.0
Volume ematocratico htc 36,5* valori di riferimento 38.0 - 48.0
Volume corpuscolare medio mcv 84,3 valori di riferimento 80,0 - 100,0
Contenuto medio mch 30,3 valori di riferimento 27.0 - 32.0
Concentrazione media mchc 35,9* valori di riferimento 31.0- 35.0
Piastrine 237 valori di riferimento 140 - 450
Formula leucocitaria valori in %
Granulocitineutrofili% 63,1 val di rif 40-70
Granulociti esinofili% 1,1 val di rif 0-5
Granulociti basofili% 0,4 val di rif 0-1
Linfociti% 28,7val di rif 20-45
Monociti% 6,7 val di rif 0-12
Formula leucocitaria valori in assoluto
Granulociti neutrofili 4,63 val di rif 2.0- 7.5
Granulociti eosinofili 0,08 val di rif 0.0-0.7
Granulociti basofili 0,03 val di rif 0.0-0.1
Linfociti 2,11 val di rif 1.5-3.5
Monociti0,49 val di ri 0.0- 1.0
HBA2 E VARIANTI EMOGLOBINICHE (MET. HPLC)
HBA2. 3,3 valori di riferimento 2.0-3.2
Hbs presente
Hbf 0,5 valori di riferimento 0-1.6
STUDIO DELLE EMOGLOBINE ANOMALE
esito: positivo
Dottori a questo punto vi chiedo: il valore leggermente superiore al range di 3.2 è dovuto alla presenza dell'emoglobina anomola hbs anemia falciforme, oppure perchè oltre ad essere portatrice sana di anemia falciforme sono anche in maniera lievissima portatrice sana di talassemia?
Ovviamente mio marito ha eseguito l'elettroforesi dell'emoglobina e fortunatamente è andato tutto bene
ASSETTO EMOGLOBINICO
HBA2 2,6 valori di riferimento 2.0-3,3
Hbf 0,5 valori di riferimento <1,3
Conclusioni: la valutazione dei tracciati della cromotografia HPLC non evidenzia frazioni emoglobiniche anomale.
Emocromo perfetto, per motivi di spazio riporto emoglobina 16,2 val di rif 13.0-17.5, globuli rossi 5,09 valori di rif 4,52-5.90, volune cellulare medio 95,1 valori di rifer 80-96.
Il mio ginec, i nostri medici di famigl e i due analisti hanno detto che possiamo stare sereni, perchè nostro figlio potrà nascere al50% portatore sano come me, oppure totalmente sano. Mi date un ulteriore conferma di ciò? Purtroppo sono stata sempre una ragazza ansiosa.inoltre nel caso in cui io fossi portatrice sana sia di talassemia più emoglob anomala cosa comporta?grazieinfin

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono in perfetto accordo con i Colleghi .
Se suo marito non ha trait talassemico e nessun'altra anomalia genetica, deve vivere tranquilla .
La legge mendeliana è quella : 50% sano ,50% portatore di trai talassemico.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 365XXX

Gentilissimo dottore,
La ringrazio di cuore per la sua celere risposta.
Quindi il fatto che io possa avere sia il trait talassemico che un emoglobina anomala (nel mio caso hbs) non comporta assolutamente nulla giacchè mio marito non ha ne il trait talassemico ne nessun tipo di emoglobina anomala!! Mio figlio potrà nascere al 50% sano e al 50% portatore sano. Grazie ancora per la sua codialità e gentilezza. Distinti saluti.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'interpretazione è corretta
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 365XXX

Grazie mille dottore, gentilissimo!!

[#5] dopo  
Utente 365XXX

Dottore mi scusi ne approfitto della sua gentilezza per chiederle un ultima cosa, a conferma del fatto che sono una ragazza troppo ansiosa, e seppur questa gravidanza è stata stravoluta e cercata con tanto amore, oggi non riesco a godermela perchè mi creo problemi su tutto.
Assumo acido folico già da un anno e tre mesi prima del concempimento, ovviamente capitava saltassero giorni, ma in ogni caso l'ho preso perchè essere importante soprattutto nella fase preconcezionale. L'ho sempre preso in qualsiasi momento della giornata perchè nessun medico o farmacista mi diede un orario stabilito visto che l'acido folico è un integratore vitaminico e basta. Ieri però sul bugiardino di folidex 400mc leggo che va assunto prima dei pasti.
Le domando: ma ho ho fatto "danno".??.mi scusi se la disturbo, ma mi creda sto vivendo questa gravidanza non serenamente perchè ho paura di tutto, anche per l'acido folico nonostante lo prenda da più di un anno e ogni giorno. La ringrazio dottore immensamente, non potete immaginare il grande supporto che ci date. Cordialmente.

[#6] dopo  
Utente 365XXX

Per la precisione dottore lo prendo quasi sempre dopo colazione. Mi scusi e la rngrazio di cuore

[#7] dopo  
Utente 365XXX

Dottore mi scusi ne approfitto della sua gentilezza per chiederle un ultima cosa, a conferma del fatto che sono una ragazza troppo ansiosa, e seppur questa gravidanza è stata stravoluta e cercata con tanto amore, oggi non riesco a godermela perchè mi creo problemi su tutto.
Assumo acido folico già da un anno e tre mesi prima del concempimento, ovviamente capitava saltassero giorni, ma in ogni caso l'ho preso perchè essere importante soprattutto nella fase preconcezionale. L'ho sempre preso in qualsiasi momento della giornata perchè nessun medico o farmacista mi diede un orario stabilito visto che l'acido folico è un integratore vitaminico e basta. Ieri però sul bugiardino di folidex 400mc leggo che va assunto prima dei pasti.
Le domando: ma ho ho fatto "danno".??.mi scusi se la disturbo, ma mi creda sto vivendo questa gravidanza non serenamente perchè ho paura di tutto, anche per l'acido folico nonostante lo prenda da più di un anno e ogni giorno. La ringrazio dottore immensamente, non potete immaginare il grande supporto che ci date. Cordialmente.

[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
NON ha creato nessun danno , oltretutto ha assunto una bella quantità di acido folico, come consigliato dall' OMS.
Ci sono donne che non fanno questo questo tipo di prevenzione.
SI goda questo bell'evento FISIOLOGICO (non patologico) : LA GRAVIDANZA !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente 365XXX

Dottore grazie, grazie di cuore di tutto! Le stringo virtualmente la mano per la sua grandissima professionalità e disponibilità. La stimo tantissimo. Cordialmente.

[#10] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
GRAZIE !!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
Utente 365XXX

Gentile dottore purtroppo le scrivo per dirle che la gravidanza è andata male. Ho avuto un abort interno alla 9 sett e qualcosa ma scoperto durante una visita di controllo alla 11+6. Come una doccia fredda non c'era piu battito e l embrione si era fermato a 2,4 cm.
Il dolore che sto provando è immenso. Ho subito un raschiamento 15 giorni fa ma psicologicamente non riesco a darmi pace. Cerco di darmi delle risposte, di capire cosa possa essere accaduto. Dicono che nella prima gravidanza succede è che nella maggior parte dei casi non sussistono dei problemi. Io nonostante ciò chiederò al mio ginecologo ulteriori esami per non rischiare e per avere la certezza che l interruzione non sia dipesa da me. tra 10 giorni avrò una visita di controllo e poi dopo l arrivo del primo ciclo farò un ecografia.
Secondo lei il fatto di avere un amh a 53,00 ng/ ml potrebbe essere indice di ovociti di scarsa qualità? Nei valori di riferimento c'è scritto superiore a 15,23 fino a 15 anni, fino a 0,01 riserva ovarica critica, da 0,02 a 1,70 riserva ovarica ridotta, superiore a 1,71 riserva ovarica normale..ma il mio valore supera di tanto anche il valore dei fino a 15 anni..cosa vuol dire?
Inoltre durante la gravidanza i valori della mia tiroide erano tsh 2,78 valori 0,55-4,78
Ft3 2,80 valori 2,3-4,2
Ft4 1,12 valori0,7- 1,76
Anticorpi anti-tireoglobulina <15 valori 0-100
Anticorpi anti tireoperossidaso <28,00 valori fino a 60
Cosa ne pensa? Forse il tsh troppo alto?
E del fatto che non mi sia stata eseguita l'analisi dell'omocisteina ma solo tempo di protrombina, attività protrombina, inr, tempo di tromboplastina parziale e fibronogeno? Se buoni potevano omettere esami piu approfonditi?
Dottore mi è stato detto che se dalle visite é tutto ok già dal prox ciclo posso riprovare. Lei cosa ne pensa? Io vorrei tanto.
La ringrazio di cuore se vorrà rispondere e togliermi tutti questi dubbi. Grazie infinite, cordialmente