Utente 697XXX
Salve, Ho 27 anni. Vi scrivo perchè a breve dovrò iniziare la cura con finasteride per l'alopecia androgenetica. Mi è stato detto dal dermatologo che non sono necessari particolari esami perchè il farmaco è sicuro, al limite uno spermiogramma. Ma questo non mi convince, visto che si tratta di un farmaco importante vorrei, prima dell'assunzione, fare tutti gli esami ormonali del caso, per avere un quadro più completo e valutare se il farmaco possa avere modificato nel tempo qualche valore. Ad esempio testosterone, (LH), (FSH), estradiolo, progesterone,prolattina, etc potrebbero essere utili? quali altri?

Vi ringrazio anticipatamente e vi porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
potrebbe essere utile la valutazione di testosterone e LH, ma a prescindere da ciò sono tra gli Andrologo che non consigliano l'utilizzo di finasteride per l'alopecia androgenetica, in quanto sono riportati possibili disturbi della sfera sessuale che talora perdurano anche dopo la sospensione del farmaco.