Utente 142XXX
Buongiorno gentili Medici.
Mi rendo conto che ho scritto in una specialità non strettamente inerente la domanda che pongo, ma in ginecologia ed ostetricia è molto difficile scrivere. Ad ogni modo, questa è la domanda che porrei anche anche al mio medico di base ma, per miei impegni lavorativi, non ho modo di recarmi dal medico.
Il mio problema è il seguente: da qualche mese, nella settimana precedente il ciclo, si ripresentano saltuariamente (quindi non tutti i mesi) delle perdite di sangue rosso vivo da sembrare vere e proprie mestruazioni. Segue poi il ciclo normale, che è sempre rimasto regolare.
Ora cerco di schematizzare:
- a marzo 2014 sospendo la pillola dopo 5 anni di assunzione
- a fine agosto 2014 iniziano a presentarsi le perdite ematiche "anomale"
- ad ottobre effettuo un pap test, negativo

Quali sono i parametri ormonali che devo far controllare?

Vi ringrazio in anticipo del tempo che mi dedicherete e se vorrete tollerare la mia domanda in quest'ambito.
Saluti!
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

indipendentemente dall'Area in cui posta il consulto, perdite ematiche tra un ciclo e l'altro necessitano sempre di una visita ginecologica.

Spetterà poi allo specialista decidere se e quali esami produrre a completamento del quadro diagnostico.


Prego.

Cordialità.