Utente 804XXX
Ciao, ho una ptosi palpebrale di entità a mio avviso media.La palpebra nn copre per nulla la pupilla ma la patologia (congenita) mi dà parecchio fastidio riducendo il campo visivo soprattutto se guardo in alto.I medici,quando nacqui, dissero che il problema si sarebbe ridotto col trascorrere degli anni, ma così non è stato.Il problema si è si attenuato ma continua a perdurare.Volevo sapere se c'era qualche altro metodo al di là dell'operazione oppure in caso di operazione i tempi di guarigione e le modalità.
Infinitamente grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile utente
al momento, che io sappia, non esistono altri metodi correttivi se non quelli chirurgici. L'intervento viene effettuato dai chirurghi plastici.
Le segnalo quindi risposte analoghe già fornite sul sito dagli esperti

http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=35496
http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=1160

In caso di ulteriori dubbi la invito a reindirizzare la sua domanda nella sezione di chirurgia plastica

Cordiali saluti