Utente 375XXX
Salve,
in momenti qualunque della giornata provo un gonfiore alle mani, mi spiego:
E' iniziato 2-3 anni fa, in palestra, mentre facevo degli esercizi ho sentito un formicolio alle mani. Subito si trasformò in forte prurito, quasi dolore. Tolsi i guanti e vidi le mani letteralmente bordeaux-viola. Poi una vampata di calore e un lieve giramento di testa. Le mani durante la vampata assunsero considerevole volume aggiuntivo, al punto da non riuscire a chiudere le dita.
Sia per questo motivo, sia per motivi personali, ho smesso di praticare palestra. Nonostante ciò in alcune situazioni diverse l'una dall'altra succede la stessa cosa, raramente con giramenti di testa. La cadenza varia da un paio di giorni a un mese. Una volta è successo in casa, una volta in un negozio di elettrodomestici, altre in palestra. Escludo quindi una reazione allergica.
Ogni volta che succede sento un forte calore alle mani. La mia risposta è alzare le mani al cielo per permettere il deflusso del sangue e poi le metto sotto l'acqua tiepida e lentamente la faccio scorrere fino a diventare fredda, per evitare un cambio di temperatura troppo repentino.
Cosa potrebbe essere? Come dovrei comportarmi?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la condizione che descrive non si presta ad una valutazione a distanza, ma certamente merita un approfondimento diagnostico.
Si astenga nel frattempo dalle attività in palestra.