Utente 362XXX
Buongiorno Gentilissimi,
disturbo per esporvi il mio caso.
Qualche mese fa, sostanzialmente in concomitanza con la nascita del mio primo figlio (Settembre/Ottobre 2014), avverto un gonfiore a margine del labbro superiore, che frettolosamente liquido con una (auto) diagnosi di herpes labiale.
Stranamente però, pur scomparendo il gonfiore nel giro di pochi giorni, noto che in quel punto i peli della barba si diradano e scompaiono.
Nel corso delle settimane successive, pur senza ulteriori "gonfiori" della tipologia sopra citata, si aprono diverse zone di alopecia nella zona dei baffi e indistintamente in tutta la zona della barba.
Ad oggi pare che solo in uno dei distretti colpiti stia lentamente ricrescendo un pò di pelo, per il resto in alcune zone la scomparsa dei peli continua a presentarsi ex-novo.
Come dicevo in apertura, la concomitanza di questo problema con la nascita di mio figlio (essendo io un soggetto discretamente ansioso in senso lato ed inevitabilmente tale anche...e direi a maggior ragione!...per la nuova meravigliosa "avventura" che mia moglie ed io abbiamo cominciato) mi lascia pensare che in effetti una componente di stress possa aver quanto meno contribuito al presentarsi di questa problematica.
Del mio stesso parere è una dermatologa nostra amica di famiglia che, dopo avermi esaminato, mi ha in prima battuta mi ha consigliato di non ricorrere ad interventi farmacologici aspettando la ricrescita ed in un secondo momento mi ha eventualmente consigliato l'applicazione dell'unguento Minoximen (che al momento però io non ho ancora applicato).
Per Vostra ulteriore informazione devo aggiungere che nel 2004 sono stato sottoposto a tre cicli di PEB per la cura di un carcinoma embrionale del testicolo con metastasi retroperitoneali precedentemente rimosso chirurgicamente, con remissione e conseguente normalizzazione dei markers già avvenuta in seguito al II ciclo.
Ora, vorrei domandarvi se sia possibile che la tensione emotiva legata alla nascita/crescita del mio bimbo possa essere stato un fattore scatenante dell'alopecia e se eventualmente le terapie con cisplatino - a distanza di anni - possano causare un occasionale riacutizzarsi della stessa.
Inoltre, vorrei chiedervi se il Minoximen (o quali altri farmaci) possano almeno in parte contribuire alla risoluzione (pur graduale) della problematica.

Un grande ringraziamento in anticipo ed un caro saluto in attesa di un Vs. prezioso riscontro!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
l'alopecia areata della barba, specialmente se non si riscontrano altri segni in altre zone, deve considerarsi in prima battuta benigna ed autori soluti va. Alla base vi sono vari fattori , e fondamentalmente la patologia è di natura autoimmune, ma di certo fattori di stress influiscono Sulla patogenesi.
Il minoxidil , insieme ad altri farmaci, é certamente utilizzabile per questa patologia
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Dottor Griselli,
molto gentile.

In effetti la barba è l'unico distretto corporeo colpito, a questo punto, come da consiglio della dermatologa nel caso volessi tentare un'accelerazione della risoluzione del problema, valuterò se intervenire tramite il minoxidil.

Un cordialissimo saluto e magari le farò sapere eventuali futuri sviluppi.

A presto!
[#3] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dott. Griselli,
torno a disturbarLa a distanza di qualche giorno.

Nel frattempo ho deciso di utilizzare il Minoxidil in soluzione pari al 2% per due volte al dì (mattina e sera), nelle dosi previste dal foglietto illustrativo, frizionandolo genericamente sulla barba e in particolare sulle zone dove si è verificata l'alopecia.

E' possibile sapere, qualora il trattamento avesse successo, quando si potrebbe vedere qualche risultato apprezzabile (...sempre che quest'ultimo sia distinguibile dall'eventuale autorisoluzione del problema...)?

Grazie di nuovo ed un Cordialissimo Saluto!

[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
I tempi si misurano sempre in mesi. Nella mia esperienza 3-4 mesi almeno, per dare qualche cifra.
Cordialità
[#5] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille, gentilissimo, Le farò sapere eventuali miglioramenti!

A presto!