Utente 651XXX
Ciao!
Io volevo chiedere un consulto per la mia nonna.Lei ha 90 anni,la sua lingua e molto biancha e con delle macchie rose come delle piage.Vorrei precisare che ha sempre bevuto molti tranquilanti esendo malata di reomatismi ha molti dolori.
Vorrei sapere da voi cosa potra esere?E cosa gli possiamo dare perche la lingua li fa tropo male e gli bruci.
H fatto anche un analisi e il resultato era candida,ma le medicine per la candida non li fno niente.Allora puo esere qualcos altro?Opure mi potete dare il nome di qualche frmaco che gli puo fare bene.
Perche mi preocupo,avendo i dolori del corpo dalla reomatismi,non sapendo una cosa che gli posa fare bene per il reomatismo almeno neotralizare i altri problemi.
Grazie e scustemi per i errori gramatici,ma non sono Italiana.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
è certamente necessario che la sua parente sia visitata da un Dermatologo che possa valutare con precisione la sua "glossite"(questo è il nome dato alle patologie infiammatorie della lingua).
Il dato che ci aggiunge ,cioè il fatto di aver eseguito un tampone con esito candida ,unito alle condizioni generali verosimilmente non ottimali e probabilmente peggiorato dalla assunzione di alcuni farmaci (cortisonici,antibiotici),spesso prescritti agli anziani per altre patologie, ci farebbe pensare al cosiddetto "mughetto",cioè un quadre di candidosi acuta , che peròcol tempo tende alla cronicizzazione.
Solo il medico reale potrà risolvere la situazione verificando tutti i fattori predisponenti e se possibile eliminandoli, controllando il quadro clinico e dando le terapie corrette (che non saranno brevi!).
Coraggio!
Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Una Glossite fissa o migrante del grande anziano è situazione piuttosto comune:

tuttavia se la sintomatologia reca un disturbo continuativo e significativo è necessario determinarsi con il demratologo per la diagnosi di precisione.

cari saluti