Utente 375XXX
Salve a tutti, parto col dire che sono un soggetto ansioso, che soffro di extrasistole e che nell'ultimo mese e mezzo ho preso 5 kg. Detto questo,mercoledì mi è successa una cosa stranissima, mentre ero nel letto sdraiato, il cuore ha iniziato a fare battiti strani, come il tonfo al cuore dell'extrasistole, però molto prolungato. Sarà durato 40 secondi in tutto, mi sentivo che batteva in maniera irregolare poi dando 3/4 colpi di tosse è passato per poi rinunziare e durare ancora una 10 di secondi. Subito dopo il cuore ha iniziato ad andare a mille, secondo me 150 battiti almeno.sono andato in ps, e dopo un elettrocardiogramma ed un un prelievo per vedere se c'era stata sofferenza cardiaca, non mi hanno trovato nulla e mi hanno dimesso. Ora giovedì che verrà ho prenotato una visita specialistica. Adesso il mio problema è: posso dormire e vivere tranquillo fino a giovedì? Oppure devo continuare a stare in ansia finché non faccio questa visita? Questa è la prima volta che mi capita questa cosa. Ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quello che lei racconta verosimilmente è stato un breve episodio di extrasistolia.
Non vedo motivo di preoccupazione. Probabilmente il suo cardiologo le programmerà un holter cardiaco
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Dottore la ringrazio in anticipo. Stanotte, visto un bruciore al petto, mi sono recato in ps e per fortuna h i trovato un cardiologo che mi ha detto che anche secondo lui e stato un episodio di extrasistole. Adesso le chiedo: ma è possibile che duri così tanto? (Circa una 40 secondi)? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo che è possibile.
Esegua un holter cardiaco
Arrivederci