Utente 377XXX
Salve dottore/i vorrei porre una domanda per l'ulitimo referto tac con mezzo di contrasto di mio padre , di 66 anni operato nel 2008 di carcinoma allo stomato con resezione subtotale dello stomaco senza ulteriori terapie; ex fumatore e lavoratore di un'industria metalmeccanica che produce acciaio,

data tac 04/04/2015

TAC CRANIO COLLO TORACE ADDOME IN TOTO
Rispetto al precedente esame TC del 25.11.2013, al controllo odierno non si osservano sostanziali variazioni dei reperti addomino-pelvici; in particolare, invariati per dimensioni il linfonodo
(diametro, 13 mm circa) all'ilo epatico. Altri linfonodi subcentimetrici sono presenti in sede lombo-aortica, inter-cavo-aortica e paracavale.
Prostata disomogenea con calcificazioni contestuali.

TC CRANIO e COLLO
Non alterazioni focali della densita' ne' impregnazioni nodulari a carico del tessuto cerebrale. Linea mediana in asse. Sistema ventricolare e spazi liquorali periencefalici normodelineati. Alcuni linfonodi del diametro massimo di 13 mm sono evidenti in sede sottomandibolare e laterocervicale bilateralmente, specie a destra. Altri minuti linfonodi sono presenti in sede sovraclaveare bilateralmente.
Non processi espansivi a carico del collo.
In corrispondenza del lobo destro della tiroide, si segnala formazione disomogeneamente ipodensa di circa 12 mm di diametro, meritevole di valutazione in ambito specialistico.

TC TORACE
Segni di broncopatia cronica.
Presenza di nodulo di circa 10 mmdi diametro a livello del segmento mediale del lobo medio. Altre due formazioni nodulari di 7 mm di diametro sono evidenti al segmento anteriore del lobo superiore destro in sede parascissurale e al segmento apicale del lobo inferiore a sinistra, in sede submantellare. Utile confronto con esami TC precedenti e/o controllo TC a tre mesi. Non è stato possibile eseguire un controllo con esami precedenti perchè non portati in visione. Cavita' pleuriche libere da versamenti. Alcuni linfonodi del diametro massimo di 10 mm sono evidenti in sede paratracheale destra, sovracarenale ed epiaortica. Altri linfonodi calcifici sono evidenti in sede ilare destra. Ridotto in altezza il soma di Li per avvallamento della limitante somatica superiore su base verosimilmente degenerativa.

Analisi con markers tumorali tutte sempre negative, ora il meidico ha consigliato per questo referto di fare una pet e ago aspirato....secondo lei dovremmo preoccuparci? mi spaventa la presenza di molti noduli, anche se di dimensioni da quello che leggo non superiori a 1 cm...la pet era stata già fatta nel 2008 con esito negativo, ho anche in mio possesso il referto della tac effettuata a luglio del 2013 non l'ho inserito per motivi di spazio relativo al numero dei caratteri ma posso farlo tranquillamente dopo una sua risposta...grazie mille anticipatamente per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Beh visto il precedente approfondire non è male.
Eseguirei prima la PET e ppoi in caso di significatività la biopsia (ma immagino sia già stato discusso ciò).
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
per maggiore completezza le invio anche il referto della precendente tac di luglio 2013 la ringrazio molto della risposta tempestiva

TAC DEL CAPO, SENZA E CON MDC
Non alterazioni tomodentometriche sottotentoriali.
Assenza di focolai ischemici o emorragici in alto.
Sfumata ipodensita' periventricolare su base vasculopatica cronica.
Note di atrofia corticale e sottocorticate.
Strutture del piano sagittale mediano in asse.

TAC DEL COLLO, SENZA E CON MDC
Non alterazioni tomodensitometriche delle ghiandole salivari maggiori
Multiple formazioni linfonodali latero cervicali di significato reattivo
Regolare rappresentazione delle colonna area laringo tracheale.
tireopatia nodulare

TAC DEL TORACE, SENZA E CON MDC
Broncopneumopatia cronica con rarefazione della trama parenchimale, senza significativi addensamenti parenchimali di significato flogistico o evolutivo in atto.
Multiple formazioni micronodulari parimentellari, la maggiore a livello del lobo medio, non tipizzabili date le esigue dimensioni.
Assenza di significative linfoadenomegalie mediastiniche.
Non versamenti pleurici. Cavità cardiache e grossi vasi nei limiti

TC DELL'ADDOME COMPLETO, SENZA E CON MDC
Fegato di dimensioni nel limiti della norma senza dilatazione delle vie biliari o significative aree focali. Linfonodo della porta hepatis di 13 mm
Colecisti apparentemente alitiasica.
Il pancreas, la milza, i surreni ed i reni presentano normale aspetto tomodensitometrico. Cisti parapieliche a destra