Utente 378XXX
Buonasera,
mia mamma nel maggio 2013 allora settantatreenne ha subito un intervento di asportazione della vena safena con anestesia spinale.
L' intervento a detta del chirurgo è andato bene e in effetti il gonfiore è sparito, purtroppo però mia mamma da allora ha dolore più o meno forte ma comunque costante e ha difficoltà di deambulazione e ad alzarsi dalla sedia (dice di sentir dolore nella parte interna della coscia fino al polpaccio).
Mi chiedo e vi chiedo se questo problema può essere conseguenza dell' intervento o rappresenta un problema di altra origine e la strada da intraprendere per tentare di risolverlo.
Saluto e ringrazio in anticipo per l' eventuale risposta.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Con i limiti di una valutazione a distanza,sarebbe corretto sottoporre la mamma a visita vascolare coc ecocolordoppler .Se non risulta nulla di pertinenza vascolare,visita ortopedica per escludere patologie dell'anca o alterazioni posturali.
Saluti