Utente 215XXX
Gent.mi, sono una ragazza di 35 anni alta 1.66 e peso 59 kg. volevo chiedervi un consulto per quanto riguarda il "pannicolo adiposo sottocutaneo"...MI spiego meglio:
Circa 17 anni fa' mentre attraversavo la strada sono stata investita da una macchina e ho ricevuto una botta all'altezza della coscia destra dove solitamente si creano i classici "cuscinetti" seguito da un ematoma importante....dopo diverso tempo l'ematoma è sparito ma mi è sempre rimasto una sorta di gonfiore nella zona urtata dalla macchina.
Ho deciso POCO TEMPO FA di fare un' ecografia perchè volevo provare a eseguire qualche trattamento locale e mi sono trovata davanti al seguente referto:
Non lesioni a carattere espansivo neoformate. Pannicolo adiposo sottocutaneo abbondantemente rappresentato, in paricolare a livello della tumefazione clinicamente palpabile (accumulo adiposo con spessore di 43 mm)....
Ora la mia domanda è: poichè questa adiposità è più eveidente in questa coscia rispetto all'altra...POTREBBERO ESSERE EFFICACI DIVERSE SEDUTE DI MESOTERAPIA O LO SPESSORE è TROPPO IMPORTANTE PER POTER OTTENERE DEI RISULTATI?
Ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Salve.

Personalmente ritengo molto limitativo, per lo spessore riferito, affrontare l'adiposità con la mesoterapia.

Mentre Le consiglierei di prendere in considerazione la metodica di seguito descritta:

http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-estetica/1516-liporiduzione-chirurgica.html


Prego.