Utente 367XXX
Buongiorno, volevo sottoporvi una mia recentissima preoccupazione riguardo l'assunzione di Hashish.
Lo ho provato la prima volta, ho fatto 3 tiri, di cui uno, quello che mi preoccupa di più, lo ho fatto quando c'era quasi il filtro, quindi alla fine della "canna". Questo ultimo tiro, lo ho sentito molto di più nei polmoni rispetto agli altri, complice il fatto che nei primi due tiri andavo piano perchè era la prima volta,e in quest ultimo sono andato un po più deciso.
Non mi sono sentito sballato, sinceramente non mi ha fatto quasi nessun effetto.
Dato che sono ipocondriaco, e volevo provare questa nuova "cosa", volevo delle rassicurazioni sul fatto che non mi possa accadere nulla. Su danni neurologici sono abbastanza tranquillo perchè da quello che ho letto sono se uno fuma tanto.
Vorrei restare altrettanto tranquillo sui danni polmonari, dato che non si sa cosa ci mettono dentro per aumentare il peso di questa sostanza e dato che che questo ultimo tiro (quello quasi al filtro) lo ho sentito nei polmoni a differenza degli altri due (che li ho sentiti poco).
Il filtro era preso da terra e non so in che stato era, ma quando aspiravamo era solo fumo, nient'altro.
Naturalmente dopo questi 3 tiri non lo ripeterò di nuovo.
Comunque rassicuratemi voi anche perché ho letto che fa più male una sigaretta che una canna.
[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Sta continuando a proporre la stessa domanda. Dato che sa di essere ipocondriaco, si faccia curare per questo, come già le è stato indicato.