Utente 306XXX
Buongiorno, al mio compagno è stato prescritto Rifacol per 10 gg per diverticolite, fra 3 giorni avrebbe dovuto fare uno spermiogramma con test di capacitazione (esame richiesto dal centro in previsione di icsi, a seguito fra l'altro di un primo spermiogramma che riportava come esito oligo-terato-azenozoospermia ).
ovviamente visto che non sta bene da qualche giorno, non è stato possibile "prepararsi" all'esame, vorrei sapere secondo voi quanto tempo è meglio aspettare per fare lo spermiogramma+capacitazione dalla fine della cura antibiotica?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
meglio rimandare esame di un tre mesi, che gli spermatozi potrebbero non essere proprio contenti di quel farmaco.
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto. Sono inoltre riuscita a parlare col centro dal quale siamo seguiti, loro mi hanno detto 10 gg dalla fine della cura...ora sono confusa! come mai una tempistica così diversa?
Grazie ancora per la disponibilità e la celerità della risposta
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Questo nonn lo so, ma quell' antibiotico può essere tossico per spermatozoi.