Utente 277XXX
buomgiorno, io sono affetta da aritmia cardiaca valutata con esame elettrofisiologico endocavitario:induzione meccanica di fibrillazione atriale regredita dopo somministrazione di flecainide. attualmente sono in cura con Alamarytm 1 cp al mattino e 1cp alla sera. le aritmie mi vengono sempre di notte, con abbassamento della pressione e, in concomitanza ho sempre formicolio e dolore alla mano. Mi hanno suggerito di fare l'elettromiografia per eventuale tunnel carpale.Essendo questi stimoli elettrici, possono interferire con l'aritmia? grazie per la cortese risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Assolutamente no....
saluti
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
grazie x la sollecita risposta. Molto gentile