Utente 277XXX
buomgiorno, io sono affetta da aritmia cardiaca valutata con esame elettrofisiologico endocavitario:induzione meccanica di fibrillazione atriale regredita dopo somministrazione di flecainide. attualmente sono in cura con Alamarytm 1 cp al mattino e 1cp alla sera. le aritmie mi vengono sempre di notte, con abbassamento della pressione e, in concomitanza ho sempre formicolio e dolore alla mano. Mi hanno suggerito di fare l'elettromiografia per eventuale tunnel carpale.Essendo questi stimoli elettrici, possono interferire con l'aritmia? grazie per la cortese risposta
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Assolutamente no....
saluti
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
grazie x la sollecita risposta. Molto gentile