Utente 819XXX
Sono stata punta da una zecca nel fianco sinistro . Me ne sono accorta tre giorni fa. Temo di aver contratto qualcosa di brutto poiché mi é venuto un grosso eritema sulla cute che si sta allargando. Sono stata dal mio medico stamattina che mi ha prescritto l'antibiotico KLACID RM500 ed una pomata (gentamicina - betametasone)per applicazioni locali.
Sono preoccupatissima! Da qualche giorno avverto dolore alle ginocchia, mal di testa e mi sento un pò la febbre. Tra l'altro proprio oggi ho notato che l'eritema mi attaccato un piede e sento prurito anche sulla pancia. Temo d'aver preso l'eritema di Lyme.
Secondo voi guarirò presto ? Corro grossi pericoli e se si quali ?
L'antibiotico prescrittomi é indicato per la borreliosi ? Devo sottopormi ad esami del sangue. Quando ?
Aiuto per cortesia e grazie infinite per il vostro parere.
Edina Gonella

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente la terapia antibiotica per os è sufficiente(Claritromicina almeno 14 giorni) a guarire la Malattia di Lyme o Borreliosi o eritema migrante.I sintomi associati sopratutto le artriti possono rientrare in tale quadro insieme alla manifestazione cutanea.Solo al termine della terapia farei gli esami ematochimici per la ricerca degli anticorpi anti borrelia.
Cari saluti e ci tenga aggiornati.
[#2] dopo  
Utente 819XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dott. Benini per la sua sollecita risposta.
Mi permetto di disturbarla ancora per chiedere una precisazione:
il mio medico di base - che però si é mostrato scettico sulla probabilità che io abbia contratto l'eritema migrante di Lyme - (non so su che base dato che molti segnali mi fanno pensare a quello) mi ha però cambiato l'antibiotico prescrivendomi il MACLADIN 500 da assumere 2 volte/dì per un periodo di 7 giorni.Lo sto prendendo da venerdì 19/9.
Dato che Lei suggerisce una terapia di (14) giorni, devo far presente al mio medico che é consigliabile protrarre la terapia più a lungo ?
L'eritema va sbiadendosi lentamente (forse anche grazie alla pomata) ma,in proporzione alla dose di antibiotico che sto assumendo, il processo é abbastanza lento. E' diminuito però il prurito. Ogni tanto mi sembra di avere un pò la febbre e continuo a sentire dolore alle ginocchia anche se non continuativamente.
Le sarei molto grata di farmi avere il Suo parere.
Ringraziandola anticipatamente per l'attenzione prestatami auguro buon lavoro a Lei e alla Sua équipe.
Gonella Edina

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Edina, il principio attivo è sempre la Claritromicina e 1 gr al giorno può essere fatto per 7 giorni, il mio consiglio è però di far valutare l'eritema allo specialista Dermatologo.
Cari saluti