Utente 383XXX
Salve,
ho 55 anni e ho la scapola che non e più al suo posto,dopo un periodo di riabilitazione e un post intervento di recupero.
Nel primo intervento la spalla e stata immobilizzata per due settimane.
ho dolore anche lungo il braccio e non riesco dormire la notte...
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Purtroppo non abbiamo elementi sufficienti per poter esprimere un parere ed essere utili. Non sappiamo nulla dell' "intervento di recupero", né la diagnosi né il tipo di intervento, e nulla anche del dolore lungo il braccio. È indispensabile quindi, oltre che conoscere la Sua storia clinica, visitarLa per capire perché la spalla "non è al suo posto", ma anche la sede, la tipologia, le caratteristiche e le modalità di comparsa e di remissione del "dolore lungo il braccio" per capire se si tratta di un dolore irradiato dalla spalla oppure a partenza dal rachide cervicale. Le suggerisco di consultare l'ortopedico che L'ha operata, oppure di acquisire un secondo parere facendosi visitare da un altro ortopedico ancora più esperto del primo in chirurgia della spalla. Si faccia aiutare in questo caso dal medico curante a individuare lo specialista.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
dottore grazie del suo consiglio,
farò come lei mi ha detto.

Comunque avevo delle aderenze alla spalla e il tendine l hanno dovuto riattaccare con un ancoretta e prelevare dal mio sangue per cicatrizzare.