Utente 384XXX
Buongiorno!
Due settimane fa ho effettuato una visita andrologica dopo aver notato casualmente e per la prima volta una sorta di grumo (sempre assolutamente asintomatico) sopra il testicolo sx che si è rivelato essere varicocele di 3 livello. Premetto che, sino a 2 settimane fa, svolgevo una moderata attività fisica (circa 30/45 min) ogni 2 giorni da alcuni mesi. Il medico ha prescritto ecografia scrotale (che ha confermato il varicocele) e spermiogramma (tra 2 settimane). Ora, dopo la visita, ho cominciato ad avvertire dolore in loco e lungo la gamba sx (i primi giorni fino alla caviglia, come lungo la safena) e il gonfiore è molto aumentato e le vene sono spesso dure (come spaghetti). Ho ipotizzato che la palpazione, durante la visita, potesse aver infiammato il varicocele (non so se sia possibile) e il medico di base mi ha prescritto arvenum e un gel. Dopo una settimana, il dolore è meno intenso, ma ancora presente fino al ginocchio. Un farmaco a base di ibuprofene potrebbe aiutare? E la situazione tornerà mai come prima, senza dolore e fastidio? Il medico di base mi ha consigliato di sospendere l'esercizio fisico (che in effetti ora è diventato doloroso) mentre il medico che ha eseguito l'ecografia ha escluso l'infiammazione a causa della visita dicendo che potrebbe essere perché sto troppo seduto creando pressione sulla zona. Sono un po' confuso ma soprattutto, dovendo partire tra pochi mesi per un anno all'estero, anche preoccupato che la situazione non torni più come prima.
Grazie della vostra attenzione (e scusate la prolissità...)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si pasticci con altri farmaci non indicati.

E' giunto il momento di risentire in diretta il suo andrologo di riferimento.

Se poi desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.